L’ ORA CHE MI PIACE

Esistono un paio di ore che mi piacciono…quelle del mattino, quando ho un pò di tempo prima di iniziare a lavorare per telefonare ad un’amica, leggere il giornale, un post al volo…
quella che amo di più è la quinta …mi piacciono le 5 del pomeriggio..quando la luce è morbida, il lavoro stà finendo, hai ancora del tempo davanti..in primavera è dolcissima..in questo periodo ti accorgi che la luce c’è ancora e t’illudi che l’inverno sia andato..ma sai che un pò ci vorrà..poco, eh..
anche la notte mi piace, riuscissi a stare sveglia..che sò l’ 1 ha un suo fascino..se già al di là, nel giorno bambino che arriverà…
alla fine sono le piccole cose che sanno di buono.. che ti fanno sorridere..perchè i sorrisi aiutano..
domani ti vedrò nell’ora bella…e sarà bello vederti.

minnie-dream-a-little-dream

Annunci

4 risposte a “L’ ORA CHE MI PIACE

  1. Sono capitato per caso sul tuo Blog. Ho letto per caso questo post e mi ha trasmesso una serie di emozioni e sensazioni . Ho pensato a quali sono le mie ore preferite, e credo che l’ora migliore sia quella del risveglio, perchè ogni giorno, anche se faticoso ed imprevedibile è sempre un nuovo giorno da scoprire.

  2. si, la mattina presto quando la luce è ancora grigia, sembra di essere in una sala espositiva nuda.
    le cinque, sì soprattutto in primavera quando sembra che la luce filtri da tende rosa antico.
    e poi la sera preferisco tra le undici e le due, vedere che le strade si svuotano, ascoltare la città addormentarsi pian piano…finché non svanisci tu con tutto il resto nel caldo abbraccio di morfeo.

    ciao, gert
    complimenti per il blog

  3. Le piccole cose Cri…
    Sai, ripensavo alla primavera 2004. Ricordo che mi fermai a fumare una sigaretta all’inizio del ponte Bxxxxx, osservando i fiori degli alberi che iniziavano a sbocciare. Ricevetti una telefonata da L, uno dei tanti check quotidiani. Le dissi quanto era meraviglioso stupirsi ogni volta di nuovo davanti alla primavera. Lei mi disse che non capiva, che ero strano, mentre io avrei voluto condividerlo con lei.
    Le piccole cose Cri…

  4. Distillato denso di vera poesia. Da bere e continuare ad assaporare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...