un miliardo di messaggini per la 194

Partiamo da un presupposto : ormai tutti, pure i parlamentari, vogliono fare due cose sostanziali in quest’ Italia depressa : o i calciatori o le veline…e andare, di conseguenza, all’isola dei famosi.

Quindi c’è dini con 2 dicasi 2 parlamentari che detta le leggi di dio se no-tolgo-l-appoggio, mastella che vomita verde in diretta come la ragazzina dell’esorcista appena si parla di coppie gay, l’ ultima è di bondi, portavoce di berlusconi , che non sapendo proprio proprio proprio che inventarsi ha tirato fuori l’evergreen, il must, quella cosa per cui ruini e i suoi fedelissimi si trasformano in  setter pavloniani : LA STAR DELLE LEGGI DA RITOCCARE..LA 194 ..OLE’.

La binetti, ex opus dei (exxxxxx?????), che gira con il cilicio per mortificare le carni, in quota al PD , ha già fatto sapere che lei diventa trasversale e andrà a votare con quelli di forza italia, la chiesa si stà preparando con un bel familyday 2 la vendetta (assenti giustificati fini e mimmo quello-della-coca-e-le-escort-ma-mica-lo-sapevo) : feti sotto spirito, schegge della croce di gesù e la foto di j.r. neonato in testa al corteo, il farmacista di torino che non vende i profilattici in quanto cattolico-osservante ha promesso una confezione di cerottini per bambini, i medici obbiettori di coscienza in ospedale-ma-se-viene-in-studio-a-2000-euro-nun-cèèèè-pppprrrobbblema a lato con camice verde d’ordinanza, ruini su sedia vescovile portata in spalla dai ruini-boys, un paio di mariemaddalenepentite che camminano sulle ginocchie in attesa di redenzione, tre lazzari-alzati-e-cammina e ovunque carrozzine, passeggini, girelli, maruspi con bambini-belli-biondi-cicci-vestiti-dior ..si astengano i bambini rom a milano perchè letizia non li vuole manco all’asilo figuriamoci in un corteo santo.

Abbiamo un bel pò di problemi da affrontare : senza neanche sforzarci troppo si potrebbe partire dal lavoro e poi  a seguire : siamo seri, per cortesia.

La 194 è una buona legge, le donne non muoiono più per infezioni all’utero, possono interrompere la gravidanza entro i tre mesi in tutta sicurezza. E’ stata voluta dalla maggioranza del Popolo Italiano.

Certo che ha portato via lavoro alle mammane, ai cucchiai d’oro,alle cliniche svizzere, ai fabbricanti di bare e ai becchini, nonchè all’inquisizione che amava particolarmente bruciare le donne che usavano pozioni magiche : scusateci, abbiamo fatto una legge per le donne non CONTRO le donne.

Sono stati mandati UN MILIARDO DI SMS tra natale e capodanno con frasi sciocche e vuote : difendere la 194 non sono frasi sciocche e vuote.

cristina

Annunci

16 risposte a “un miliardo di messaggini per la 194

  1. I dieci minuti di faccia a faccia via etere tra ferrara e pannella, sono appena finiti su raitre.
    Ripeto, che forse non sono stato chiaro:
    dieci minuti.
    Per la 194.
    Raitre, che oltre tutto paghiamo noi tutti.
    In terza serata.
    Ruini nel solo 2008 ha avuto maggior visibilitá considerando solo la rai.

    Aspetto che inizi a nevicare seriamente su Torino, conscio che ammanterá di buono lo sporco che c’é ma poco piú, e mi chiedo alcune cose: piú del 60% di aborti in meno negli ultimi 30 anni quasi non bastano; alcune nazioni usano l’aborto come selezione e per evitare multe (sísí, in cina é cosí: le femmine non sono gradite e multe salate se fai un terzo figlio…); strumentalizzano qualsiasi cosa sia strumentalizzabile; non esiste l’informazione pubblica; se qualcuno ha il cell di ruini… no, perché forse a una miliardata di sms non ci arriviamo, ma almeno scassargli i marroni con la suoneria degli sms in arrivo, quello potremmo farlo, anzi: dovremmo!

  2. Non si diventa mai ex-opus dei, lo dovevano sapere quando è stata candidata la senatrice Binetti e il partito dei laici in Italia non riesce ad avere la luce. Non ho mai capito perchè cpmunque sia l’ipocrisia a farla da padrona in ogni schieramento. Buona l’idea degli sms, ingrasseremo le varie vodafon tim, ma almeno ci sarà l’unico spauracchio che serve: la perdita degli elettori. A volte penso che si agitino le quiestioni di coscienza per non affrontare quelle di sostanza, il lavoro che non c’è o è malato, ad esempio. Eppoi sulla 194 se hanno voglia di usarla bene o meglio, perchè aiuti la procreazione responsabile, non occorre modificare nulla: basta lavorare.

  3. la grande nevicata su torino non c’è stata..1 cm minchiapino che ha lievemente sporcato il tetto delle macchine. la potente e gioiosa macchina del chiampa spalaneve è ferma ai box..aspettiamo fiduciosi gl’altri 29 cm..
    mi sono persa (persa????) ferrara e pannella in tv..non fanno audience ormai..
    mi sono chiesta : come mai nessuno chiede mai la revisione della legge sul divorzio??????
    eppure è una legge contro la famiglia, si abbandonano al loro destini figlioletti dereletti, ciò che dio unisce ecceccecc…
    ma la legge sul divorzio serve a tutti, pure ai parlamentari, che mica possono andare in svizzera a divorziare : e allora è una legge voluta DAL POPOLO.
    che loro , si sà, non sono il POPOLO.

    vado a lavorare..che se no come cresce il pil?????

  4. è ormai una situazione di m……….non c’è niente da fare e da dire, in un paese in cui c’è una regione piena di rifiuti pare inamovibili (aspettiamo che torni il colera), le iniziative sono bloccate da mafia, camorra, ndrangheta e varie, la gente viene imbottita di stupidaggini televisive tipo amici uomini e donne veline lotterie, i politici sono sempre uguali tra di loro e a se stessi, si muore di lavoro e la chiesa tuona……………………………………………è sempre peggio e la gente non protesta nemmeno, non ha nè forza nè voglia di farsi sentire.

  5. quello che volevo dire l’ha detto willyco….secondo me tirano fuori queste questioni che sanno che infiammano gli animi per evitare di concentrarsi sui problemi reali della gente e del paese sul lavoro che non c’è o quando c’è non permete di vivere decentemente che gli stipendi non bastan +
    …e poi la destra ha paura di perdere i voti dei cattolici, che molti di loro sono sinceramente più vicini alle idee del PD che alla opulenta ricca e sfrontata area berlusconiana…

  6. L. 22 maggio 1978, n. 194
    Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza.

    1. Lo Stato garantisce il diritto alla procreazione cosciente e responsabile, riconosce il valore sociale della maternità e tutela la vita umana dal suo inizio. L’interruzione volontaria della gravidanza, di cui alla presente legge, non e’ mezzo per il controllo delle nascite. Lo Stato, le regioni e gli enti locali, nell’ambito delle proprie funzioni e competenze, promuovono e sviluppano i servizi socio-sanitari, nonché altre iniziative necessarie per evitare che lo aborto sia usato ai fini della limitazione delle nascite.

    di seguito il link al testo completo
    http://isd.olografix.org/faq/l194.htm

  7. Mi sembra che siamo entrati nel secolo buio della nostra storia impantanati in una melma di egoismo, superficialità, regresso, stupidità e zero senso civico…..Ieri sera TG 1 ampio spazio di prima pagina alle primarie degli americani, poi le “notiziole” sui napoletani che vivono in mezzo alla spazzatura, e alla diossina, sempre per colpa di non si sa chi, anzi forse di loro stessi! Poi l’ennesimo attacco alla 194.Ma come si fa ad aver voglia di protestare quando vedi che tipo di cinema fa i maggiori incassi? Ma io voglio protestare, sempre e comunque.

  8. Concordo…
    e concordo con Ste965.. se avessi il numero di ruini contribuirei abbondantemente a sommergerlo di sms…o di mazzi di prezzemolo ( molto usato nei secoli scorsi proprio per l’aborto…)

  9. Beh, hanno gia’ detto tutti gli altri bloggers. Io ho una domandina a latere: ma quella figa di legno della Binetti, cosa ci fa a “sinistra”? Perche’ perche’ perche’?

  10. …e soprattutto, Andy: machicazzoélabinetti?

  11. bisogna trovare la forza e la voglia, ancora e nonostante tutto, di fare sentire la propria volontà. la propria opinione. anche se il mondo politico è quello che è. anche se a sentire la chiesa e il papa sembra di essere nuovamente nel mezzo del medioevo.
    scoraggiarsi non serve se non a dare forza a chi pensa sempre e solo e esclusivamente ai propri meschini interessi.

  12. andy..mi chiedo perchè la sinistra si voglia sempre così male..e quindi tenti di portare sempre e comunque la barra al famoso centro..dentro tutti, da mastella (dico MASTELLA..), a DINI (il famoso compagnodini !!!!!!!!!!!!), alla binetti che se non tirava fuori la storia dell’opus dei (e qui c’è pure il codice da vinci..) e del cilicio non se la cagava nessuno, e veltroni che pure voleva la veronica ….io sono di sinistra, mica un ogm con i democristiani !!!!

    e ciannnnooo pure rubato 40 cm di neve a torino..arriva arriva arriva e nun s’è visto niente !!..governo ladro !!

    minnie-no-ogm

  13. ma perchè invece che a rivedere la 194 non si pensa a diffondere di più gli anticoncezionali? sarebbe così semplice….

  14. francesca la chiesa non vuole manco quelli…e noi, si sà, siamo in piena fase di riverenze verso la chiesa. si precipitano tutti a fare inchini e baciare anelli..pure fausto si è fatto un bel ritiro in un monastero.
    a torino finalmente dopo la sperimentazione si abortirà con la ru 468…all’estero sono anni che la usano : da noi non è ancora registrata,e viene importata con protocolli pazzeschi.
    abbiamo un utero diverso dalle francesi ??????
    forse sì..siamo figlie di maria e di gesù,loro sono figlie della rivoluzione e di voltaire.

  15. Sarà solo colpa della chiesa?
    Conosco molte madri che non vanno certo a messa tutte le domeniche, sono di idee progressiste, sono donne disinvolte e libere e purtuttavia inorridirebbero al pensiero di consigliare e spiegare alle loro figlie adolescenti i mezzi anticoncenzionali.

  16. siamo un paese rimasto al medioevo. Solo che fin’ora abbiamo vissuto una illusione e non ce ne eravamo accorti.
    La colpa è di avere il vaticano in casa e di dover mantenere a fare un cazzo troppi notabili di regime, boiardi, aristocratici paraculi. Siamo schiavi e dobbiamo prendere coscienza di ciò.
    Lo Stato, il Sistema, ci racconta delle bugie: la democrazia, la rappresentanza, i diritti dei più deboli, il voto, la maggioranza…tutte panzane ! Le elezioni vengono truccate e l’alternativa politica non esiste. Quanto alle leggi utili alla gente, esse non vengono promulgate o non vengono applicate (che è lo stesso) così restiamo in un limbo senza diritti. Non esiste in nessun paese civile che un pubblico dipendente possa fare omissione di dovere d’ufficio per “obiezione” di coscienza. Solo in Italia sono possibili certe porcate e a noi sembrano normali ! Siamo noi i malati, perchè siamo stati abituati a prendere per normali cose obbrobriose !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...