e dire che era una così brava..

Brava, da sempre. Brava da neonata, mangiedormi, brava all’asilo, che se eviti di sputare per terra e impari le canzoncine a natale tutti ti battono le mani, stai brava per mammina e papino, stai composta con la gonna, stai brava con i ragazzi non ti far toccare che poi pensano che non sei da sposare, stai brava che ti amiamo tutti, brava a fare la moglie, a cucinare, a togliere capelli non tuoi dalla giacca senza neanche vederli, a fare bambini, allevarli, che siano bravi come la mamma e belli come il sole, brava a letto non è ancora richiesto, anzi se non lo sei rientri nella norma, non compare alla voce moglie, brava sul lavoro, poche assenze , pochi permessi, , brava che corri sulla ruota come una cricetina ammaestrata, brava che non sparigli le carte, brava che impari a vivere sola, veramente saresti stata più brava a lasciarlo girare letti e tenerti il resto ma ti perdoniamo  se non ti chiami rita da cascia, basta che stai brava. Brava a fare l’amante, brava ad organizzarti il cinema con le amiche e la pizza con i bambini, brava che vai in vacanza da sola, prenoti il treno e scarichi le valigie, brava a letto, questo compare per forza alla voce amante, brava ad imparare orari di chiamate, brava a farti scendere una lacrima alla parola amore, che ad una così brava la dici volentieri, brava a non andare oltre, brava a farti consolare con piccole pacche sulle spalle ma entro le 6 di sera che dopo viene tardi, brava a ritenerti fortunata come se avessi vinto la lotteria di capodanno, brava bambina come sei bella e come ti vogliamo tanto bene

 

Ma adesso perché ti metti a fare la solita rompicoglioni e piangi?

Annunci

8 risposte a “e dire che era una così brava..

  1. Un finale fantastico!!!!!!!!!!

  2. perchè anche le brave bambine, a volte, piangono.
    di solito non c’è nessuno a consolarle.
    perchè, loro, sono brave.
    ‘fanculo!

  3. …come diceva quella canzone che amo tanto “boys don’t cry”…

    (http://www.youtube.com/watch?v=iQhh4Xs8RcM)

    da ex brava bambina, non essendo boy, rompo le palle e piango. il venerdì ancora di più… e se è un venerdì come questo, che viene dopo un giovedì come quello, piango e strillo, alla faccia di tutto e di tutti.

  4. brava a ritenerti fortunata come se avessi vinto la lotteria di capodanno

    fanculo, e ancora fanculo
    e ancora
    fanculo

  5. in questo post ci sono io e ci sono altre donne amiche mie, donne che conosco e quelle che non conosco. sono le donne che si sono sentite sempre in dovere di essere brave perchè qualcuno allungasse una mano a fare una carezza. non sono le più furbe, nè le più belle..sono quelle che si sentono dire “tanto-tu-ce-la-fai”..sono quelle che sorridono e si riempie il mondo di colori..e la sera chiudono la porta da sole.
    costa un bel pò di fatica. poi come dice lauretta ti alzi una mattina e ti dici o con me o senza di me.
    affanculo il resto.

  6. Per consolare le brave bambine ci vorrebbero ragazzi affidabili.
    Altra categoria per cui il momento non è dei più felici.

  7. Caro Rob pochi maschietti da queste parti, magari qualche pesuccio sulla coscienza, naturalmente anche mio.
    Mi è stato spiegato che per essere affidabili bisogna dire di nò quando tocca ed esserci quando serve.
    Un abbraccio brava bambina Minnie lo accetti?
    notte notte

  8. oddio che sconforto……………………..e com’è vero…………………è una coltellata amica mia, “in dovere di esere brave perchè qualcuno allungasse una mano a fare una carezza”
    era meglio se oggi non passavo di qui, magari lunedì che tanto era già lunedì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...