una strage non la si nega a nessuno..è pasqua, bellezza ..

Altro giro di boa..e Pasqua sembra particolarmente indicata per adottare una strage, di qualunque genere si voglia : siamo al banchetto, scegli quella che ti sembra la più adatta a te..

Comincia la polizia a chiamare “Operazione Erode” – un nome una garanzia – il giro degli aborti clandestini di Genova, con medico obbiettore in ospedale, cucchiaio d’oro in studio, suicida per la vergogna. Erode uccideva gl’innocenti, e quindi deve essere suonato bene a qualcuno. . Per rimanere in tema aborto, c’è il grande (immenso, direi) Ferrara e la strage degli embrioni.., con tanto di rinvenimento di piccoli feti.

Bolzaneto e la scuola Diaz, Italia-Cile-Urugay-Argentina..la notte degli orrori, botte, mussolini resuscitato come lazzaro..tutto torna, anche questo adottabile.

Per gli animalisti foto di piccoli agnellini con sangue che cola ovunque..strage di innocenti , morbidi come peluche..impegno massimo, risultato minimo..ma questo lo sapremo dai giornali martedi : dati, tabelle, grafici, ci diranno quanti ne sono stati sgozzati, mangiati, sputati, vomitati…chi se la prende questa strage?

E poi ci sono loro. I monaci tibetani. Ammazzati come cani, carrarmati ovunque, spari, botte, carcere, caccia all’uomo. Schiacciati come rane sulle autostrade, immolati sull’altare dell’economia , del facciamo-finta-che, dei soldi spesi, degli atleti già pronti, del business. Stessa fine dei precedenti. Nessuno ne parlerà il giorno dell’inaugurazione, Bush ha già fatto sapere che sarà presente. Che schifo, noi che andremo.

Per chi non fosse ancora soddisfatto c’è sempre la certezza di qualche piccola strage in Iraq, Hamas, Israele, una minaccia di Bin non la si nega mai..

Parole tante. Manifesti tanti. Firme tante.

Fatti : nessuno.

Baci and abbracci.

cristina

Annunci

3 risposte a “una strage non la si nega a nessuno..è pasqua, bellezza ..

  1. Già, l’economia….
    ….. a lei si sacrifica tutto anche gli ideali, che senza la Cina come si farebbe?
    E allora giù con la guerra preventiva contro gli ” stati canaglia” colpevoli di esser guidati da regimi che non scambiano il petrolio con gli americani e di seguire una religione dove le donne portano il velo…..e chiudiamo pure un occhio sul regime cinese che con quelli facciamo buoni affari…

  2. ohhhh yessss, francesca…e auguri belli, già che ci siamo :)))

  3. GIà CHE CI SIAMO ANUGURI ANCHE A TE….NONOSTANTE LA PIOGGIA INCESSANTE QUI IN TOSCANA E IL FREDDO PUNGENTE….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...