passion lives into me

ho raccolto molti bollini sulla tessera pam della mia vita. succede con il passare degl’anni, e succede in tutti i campi..anche in quello sentimentale. c’è un momento in cui la cassiera ti dice che la tessera stà per scadere, e se non ritiri il premio dovrai ricominciare ..tutto si azzera.

anche nella vita . anche nella vita la tua cassiera-anima ti dice che è ora di passare a ritirare il premio, in quel momento, non tra due mesi o un anno.

le storie si vivono sull’onda..si prendono quando ci sono, ci si immerge dentro e si nuota, felici di farlo. questa è passione. non la distruttiva, non quella che ti obbliga a strisciare per avere, non quella fatta più di lacrime che di altro, non quella che esiste solo nella tua testa ma non in quella dell’altro.

le storie finiscono, alle volte.

ma quella che arriverà sarà ancora più bella.

domani arriva l’estate. e sarà una bella storia.

Annunci

6 risposte a “passion lives into me

  1. Minnie, proprio bella questa metafora della tessera coi punti. a dir la verità io ne ho avuta solo una del GS e l’ho usata per anni solo perchè facevano degli sconti su alcuni prodotti. un bel giorno ho guardato lo scontrino e (con sommo stupore) ho letto che avevo accumulato una miriade di punti con i quali ritirare dei premi. allora mi sono messa lì a scegliere quello che avrei voluto… la yogurtiera! ecco, la yogurtiera doveva essere mia! (e mi avanzavano anche molti altri punti). ma poi, come sempre, oggi non ho tempo, la ritiro domani, dopodomani che ora ho fretta… e via via così. fino a che la yogurtiera non c’era più. fino a che sono riuscita persino a perdermi la tessera stracolma di punti. fino a che ho deciso che era meglio restare ignara dei punti accumulati, chè se non sei uno davvero sveglio, veloce ed efficiente (cioè non io), ti soffiano il premio sotto al naso e ci rimani come uno scemo!
    ora la yogurtiera me l’ha regalata un mio amico e giace inutilizzata sull’ultimo ripiano della cucina. non ho più rifatto la tessera GS. ma oggi è anche l’ultimo giorno di primavera.
    e da domani potrebbe iniziare tutta una nuova storia. si, proprio una bella storia.

    in bocca al lupo, minnie

  2. Sai una cosa? Io avevo raccolto un tot di punti della Conad.
    E mi sono dimenticato di utilizzarli in tempo.

    Mi piace raccogliere e costruire, ma ho sempre avuto qualche problema con le scadenze.
    Con le cose da riscuotere.

  3. uso sempre i punti della tessera del supermercato, prendendo cose utili, mi diverto a sfogliare il catalogo e mi piace quella falsa sensazione di ricevere un regalo.
    per quelli della vita non saprei se ho accumulato punti da riscuotere perchè ho buttato all’aria tutte le cose vecchie.
    al momento ho la sensazione di avere una tessera nuova, pulita, tutta da inventare.

  4. Nella vita di ogni giorno ho smesso con le tessere e con i punti, così come ho smesso con tante altre cose. Tutto nuovo, tutto da capo e da ricominciare. Un po’ come rinascere. A fatica ma si rinasce.

    Per quanto riguarda i sentimenti, la passione… direi la stessa cosa. Si rinasce con una nuova passione, quella che ti fa benedire ogni giorno in cui apri gli occhi.

  5. mi torna in mente la similitudine con gli assegni non trasferibili…

  6. per il momento ho deciso di riscuotere ogni giorno i punti che accumulo facendo le cose che mi appassionano….vinco parecchio, in fondo.
    la tessera sentimentale mi sa che è scaduta, pazienza, mi dedicherò ad altro.
    ma non si sa mai, la vita è piena di sorprese…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...