e chi sarebbe stò stronzo?

senti ma proprio adesso mi devi parlare proprio adesso che stà per inziare ghana contro liberia una partita fondamentale vabbè dai di staà cosa che se no poi scassi le palle per altre tre ore che dici che hai un altro un aaaalllltttrrroooo e chi sarebbe stò stronzo ahhh lo so guarda non mi dire niente sarà un cretino dei tuoi amici fighetti  quei quattro sfigati di comunisti che manco hanno capito che si doveva votare il berlusca a stò giro e allora che vuole stò stronzo scusa non lo chiamo così scusa amore sai che io sono ruspante e poi ti è sempre piaciuto che io sia un pò grezzo cafone dici tu però ti piace quando ti porto in giro con l’x5 e fai tutta la sciuretta ehhhh io lo sò come si trattano quelle come te sono cinque anni che ti sopporto e quando mi dici che hai il culo grosso e poi le tette molli che è anche vero e io a dirti ma nooooo che sembrano quelle della mia stagista quella che tu pensi che io mi scopi sulla scrivania magaaaaari mai toccata guarda lo giuro su mia madre santa donna che neanche sopporti e io devo vedere di nascosto ma chi è stò stronzo di cui ti sei innamorata scusa scusa amore non lo dico più ma io ti amo tanto alle volte no ma tanto sì quasi sempre e poi dove lo vai a prendere un altro come me senti sai che facciamo domani dicoalla stagista quella con un culo che pare una brasiliana di cercarci un viaggio della madonna dove vuoi andare dimmi vuoi andare a new york andiamo a new york vuoi andare a calcutta in mezzo ai lebbrosi c’andiamo basta che la smetti con st’idea dell’innamoramento che ho già mal  di testa e lo sai che non prendo niente per il mal di testa perchè come và viene lo dice anche mia mamma santa donna che tu non sopporti amore dimmi vuoi che facciamo un bambino ehhh forse è il momento una bella bambina come la sua mamma te la lascio anche chiamare con un nome da principessa per mia figlia è il minimo che lo sai che a me piacerebbe darle il nome di mia mamma santa donna che tu non sopporti che dici spengo il televisore guarda rinuncio a ghana contro liberia tanto domani leggo la gazzetta e andiamo di là a scopare scusa a fare l’amore e facciamo una bambina così ti calmi hai poi altro per la testa che non i tuoi comitati del cazzo che tanto ci vai perchè io ti dò i soldi cara la mia bella se no faresti ancora la cassiera al conad come quando ti ho incontrato ti ho tolto dalla miseria te e quel cretino di tuo fratello laureato in aramaico e l’ho messo a fare il controllo di gestione il cretino scusa tesoro lo sò che è tuo fratello ma se uno è cretino è cretino senti amore dai che adesso ho proprio voglia me l’hai fatto venire duro a parlare di stè cose e come ci riesci tu neanche la mia stagista scusa mi sono sbagliato che ho detto di male è una stagista anche clinton aveva una stagista e la hillary l’ha difeso ma io non sono così ehhhh e poi chi sarebbe stò stronzo di cui ti sei innamorata come vai via adesso adesso che ho detto tutte queste cose che voglio un figlio da te che ti ho tolto dalla miseria a te e a quel cretino laureato in aramaicoc he sei bella che hai un culo della madonna e due tette da far invidia alle ragazzine ma che vuoi altro da meeeeeeeeee che vuoi stronza da meeeeeee.

Vai vai che intanto io mi guardo ghana e liberia e prima che sia finita sarai dinuovo qui a rompere i coglioni.

Annunci

19 risposte a “e chi sarebbe stò stronzo?

  1. dio…che senso di soffocamento… 😦

  2. se ti capita uno così stronzo diventa molto più semplice dirgli vaffanculo.

  3. questi sono due post inventati..sono piccoli discorsi che ascolti al bar, che vedi alla televisione in qualche filmetto dei vanzina, sono mezze frasi di amiche, sono stereotipi..ma siamo anche noi, in qualche frase..
    mentre scrivevo ho immaginato un salotto con una logorroica e un uomo silente, perso in altri pensieri..una che non si arrende davanti all’evidenza, che non vuole vedere.
    anche la seconda scenetta si svolge in un’interno, con un lui svaccato davanti alla tv, una lei un pò rassegnata ma finalmente decisa, lui che le prova tutte, persino la carta del figlio…
    è solo un gioco di parole..ma succedono alle volte cose così..purtroppo esistono donne e uomini in quello stato mentale.

    oggi pomeriggio sono in vacanza..è la festa del patrono di torino…:)))))
    ma domani è già in arrivo..

  4. eh la vita è difficile, eh, da tutte e due le parti…..succede. sarebbe più elegante starci, quando capita che finisca (che poi, in queste due storie non era neanche cominciato…)

  5. chiusa parentesi, non occhiolino!

  6. Sei bravissima a scrivere. Lo sai che oggi anche qui a Firenze è la festa del patrono? Non sapevo che San Giovanni facesse il doppio gioco!

  7. grazie elisabeth..stasera ci sono i fuochi d’artificio sul po..anche da voi sull’arno?..i santi in italia non li si è mai negati a nessuno e quando non bastano si fanno in tre..tranne sant’ambrogio che stà a milano e sant’antonio da padova che non può fare il santo in nessuna altra città :)))

    stò cucinando pollo al curry con riso thai e rondelline di banana come contorno..giusto per quelli che pensano che la signorina minnie sappia solo sbattere in padella i surgelati . OH.

    bacibaci

  8. POLLO AL CURRY CON RISO THAI E RONDELLINE DI BANANA??
    Minchia, Cri.
    Non smetterai mai di stupirci.

  9. Credo che ci siano momenti e momenti.
    Quelli giusti per il pollo al curry con riso thai e rondelline di banane e momenti per i surgelati. Basta seguire l’istinto. Basta non farsi prendere dallo sconforto nelle sere da surgelati.

  10. hai visto rob ?? :))))……mel è che io ho smesso di cucinare da 8 anni..lo faccio quando ne ho voglia, quando diventa un gioco, quando esce fuori la nonna-papera che c’è in me..lo sconforto da surgelati non esiste :)))..mangio quello che capita, in posti strani..che sò..sul divano, nel letto, in piedi..adesso va meglio..c’è stato un periodo di rigetto totale, ma stà passando..scorre via anche questo.

    COMUNQUE FACEVO ANCHE GLI GNOCCHI DI PATATE A MANO.

    TOH.

  11. gli stronzi ci sono sempre!

  12. miniracconti assai ben scritti.
    un piacere leggerli, sono coinvolgenti e rappresentano con ironia tagliente un spaccato di realtà.
    ma lo sai che anche a me piace moltissimo il riso thai?

  13. Capisco il rigetto, un po’ lo sto vivendo e cercando di superarlo. Perché a me cucinare piacerebbe anche, piace insomma. E improvvisamente mi è sembrato che non ne valesse più la pena, che avesse perso completamente il senso. In questo momento alterno i momenti, le sere, le giornate.

  14. Si, ieri sera c’erano “i fochi” anche qui, ma da quando ho visto quelli che facevano in Portogallo, bellissimi, una danza di luci e colori, questi qui mi annoiano e li lascio al ricordo di quando ero bambina che mi sembravano un miracolo del cielo! Io per la cucina, negata e demotivata: io sogno la mensa di quartiere!

  15. Orchidea Selvaggia

    A quando il premio Pulitzer?
    E’ fantastico leggerti….
    Vale anche per “respira bella”….
    Li ho letti tutti di un fiato….
    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂
    Un dono così raro e prezioso non dovrebbe essere sprecato perchè meriterebbe un’attenzione più peculiare…..
    Insomma, quando ti decidi a scrivere qualcosa????????
    Think it over, darling……
    Orchidea Selvaggia

  16. o.s…..sono confusisssssima…perchè sei veramente molto carina :))))…

    elisabeth..e malania..potremmo trovarci alla mensa della san vincenzo ehhh..:)))))))))

  17. cristina, mi permetto di suggerirti due post.
    non hanno nulla a che vedere con i tuoi bellissimi miniracconti, ma mi piacerebbe se li leggessi:

    http://marckuck.blog.kataweb.it/cinema_cibi_canzoni_e_chi/2008/06/20/latinorum

    http://innamoratacruda.blog.kataweb.it/innamoratacruda/2008/06/25/fischi

  18. Ciao Minnie… volevo salutarti e dire che scrivi benissimo. Specie questo miniracconto. Hai mai letto la Terra Desolata di Elliot, quando lui va a trovare lei??? Mi hai ricordato quel dialogo…

  19. andy….strapazzami di coccole :)))))) che la mia autostima crescecrescecresce….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...