ad elisabeth

ci sono donne bellissime, e tu lo sei. sono belle le donne che combattono senza arrendersi mai, che si allevano i figli, che mettono in tavola un piatto di pasta al sugo perchè quello si può fare, che lottano per tutti, per rendere le cose migliori, e alla fine lottano pure per rimanere vive.

ti ringrazio per le cose che mi hai scritto, per considerarmi un pò amica tua,perchè leggere alle volte le mie cose cretine ti strappa un sorriso, e i tuoi sorrisi sono più preziosi di altri.

ieri mattina parlando con D, altra donna speciale, le ho chiesto perchè ci sono persone come noi che s’imbattono in uomini che alla fine ci lasciano sole . ognuno ha la sua risposta, anche se alle volte è faticoso andare avanti, è terribilmente duro. epperò lo si fa, per quell’istinto di sopravvivenza che ci arriva dalle nostre antenate, dalle donne che ci hanno reso possibile essere così.

ti abbraccio forte, elisabeth.

che di parole vuote non sai che fartene.

cristina

Annunci

11 risposte a “ad elisabeth

  1. perchè le donne sono forti, che se fosse il contrario, se fossero gli uomini che finiscono per essere lasciati soli con stipendio basso e figli e vita da mandare avanti e malattie da affrontare, se fossero gli uomini, dicevo, allora la specie umana sarebbe estinta, perchè non ce la maggior parte di loro non ce la farebbe

  2. non è che ci imbattiamo in uomini che alla fine ecc ecc, io penso che in noi, o almeno in me, ci sia stato qualcosa che non andava, che ci ha fatto SCEGLIERE questi uomini negativi, nonostante il parere di tutti. una sorta di autosvalutazione, che ci ha fatto sopportare di tutto, e per prima la scarsa considerazione e lo scarso interesse da parte dell’altro. era in me, che qualcosa non andava, a lungo. mah. proprio ultimamente, guardavo indietro, e ho visto una fila di uomini ai quali fondamentalmente non piacevo, e sono quelli che ho scelto. adesso magari basta, eh.

  3. aggiungo solo che per lo più non mi sento particolarmente forte e brava per aver cresciuto i miei figli da sola, essermi data da fare, ecc, il tutto senza un marito senza un uomo poi e senza una famiglia, dato che come sai non ho nessuno al mondo se non i miei figli, se ci penso mi sento piuttosto un po’ stupida, e faccio il minimo che va fatto, dato che i suddetti figli li ho incoscientemente messi al mondo io….

  4. non sono d’accordo animuccia..non penso che tu faccia il minimo. io non penso di fare il minimo. penso che alle volte potrei fare molto di più, che alle volte posso essere stata assente ingiustificata (mentalmente, che fisicamente posso contare sulle dita di una mano le volte che sono stata via senza di loro o abbia dormito fuori casa)
    per il resto si..basta. basta uomini che pare ti facciano un favore enorme anche solo a parlarti. se devo dirti ho smesso da un pò con la categoria, ma me lo devo sempre tenere a mente..

    ho cominciato a sentirmi come quelle della pubblicità dell’oreal..io valgo.

  5. io intendevo il minimo nel senso che così deve essere, dal momento che li ho messi al mondo e quindi è giusto ed è un dovere fare tutto quello che posso per loro, non potrebbe essere altrimenti! non in altro senso, che sì, per loro credo davvero di avere fatto tantissimo, come te del resto…

  6. Ci sono uomini bastardi, ma ci sono donne che non sono da meno. Credo che non si debba generalizzare: ci sono persone bastarde al di là del sesso. L’amore può finire, ma non deve finire il rispetto per coloro che abbiamo amato e soprattutto l’amore per i propri figli.

  7. ciao marco..in effetti bisognerebbe pensare alle donne bastarde dentro..e smetterla un pò di pensarci una casta di sorelle ..magari scriveremo qualcosa..

    buona serata..stasera lezione di cinema e filosofia..si può fare :))))

  8. Posso aggregarmi alla combriccola di quelle che rimangono sole?
    Poi, magari, speriamo che me la cavo.

  9. benvenuta a bordo, tbl :)))…che di seggioline per accomodarsi ne abbiamo , pure tazze di the, e biscottini sugar – free…

  10. minnie incolla elisabeth

    Cara Cristina,

    mi accorgo solo in questo momento che non è
    apparsa la mia risposta al tuo blog di ieri a me dedicato e me ne
    dispiace tantissimo, perchè ti avevo ringraziato di cuore e ti dicevo
    che mi aveva molto emozionato e che mi aveva fatto tanto, tanto
    piacere. Volevo aggiungere, anche a seguito delle risposte specie di
    animapunk, che non mi sento assolutamente di essere niente di
    speciale per quanto riguarda la mia vita bella e difficile perchè con
    il mio carattere forse non avrei saputo fare altro, ma non c’è
    nessun
    vanto, anzi tutto il contrario specie quando mi sono trovata in
    situazioni difficili. L’unica cosa è di non avere il rimpianto di
    non
    aver vissuto tutto intensamente, anche troppo ed ora che mi trovo in
    questa difficile situazione, ma che riguarda solo me, mi sento di
    aver vissuto e questo mi dà coraggio. Grazie delle tue parole, magari
    un giorno chissà potremo raccontarci le nostre storie, incontrandoci.
    Chissà! Un abbraccio.

    elisabeth l’ho messo io il tuo commento :))))
    magari verrò a firenze, dove manco da tantissssssimi anni..sono tornata a roma, a parigi, potrei pure tornare a firenze ehhhhh……pensa che sono pure tornata a milano, tutto detto…

  11. Dicevo a un amico proprio ieri che sono rimasta “sola” per la prima volta dopo più di 30 anni. Ne ho 47. Dall’età di 16-17 anni non sono mai stata un giorno senza avere un uomo al mio fianco, con cui dividere i miei sogni, i mie pensieri e con cui fare sesso. Ora lo sono e la sensazione è strana. Ma credo che anche questo passo sia necessario, anche se difficile. Devo capire se M. è capace di stare bene con M.
    Imparare a volerle un po’ di bene, forse anche a stimarla. Poi, dopo, in seguito, si vedrà.

    Quello che hai scritto in questo post è proprio belle e capisco perfettamente l’emozione che ha provato Elisabeth nel leggerlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...