tenero post

tornare a casa accompagnata da te per parlare guardandoci , farsi una bella tazza di the bollente con fettine di pane tostato, avvolgersi in un piumone caldo e venirvi a trovare, sapere che è venerdi sera e domani inizierò tutto lentamente, risentirti appena hai messo piede a casa per un ultimo saluto carino, rendersi conto di lasciare orme di una cristina più tenera e felice ovunque per ricordarmi come tornare indietro in caso di smarrimento, sono piccole cose, insignificanti nell’economia del mondo, ma che rendono me un pochino migliore.

 

la canzone è breath…

ninna & nanna a voi

Annunci

5 risposte a “tenero post

  1. In certi momenti, come questo per esempio, leggerti è come medicina, una tisana calda quando hai il mal di stomaco.

    notte, Cri

    (stanotte è difficile)

  2. La canzone è bellissima.
    Notte, Minnie. 🙂

  3. L’amore è come il vento, anche se non lo vedi, lo percepisci, ed è la regola dell’eccezione che va oltre ciò che vuoi dimostrare, un fragile cristallo da proteggere, da accudire e da rendere sempre vivo.

    Felice we!

  4. ciao mel…quello che ho è precario. precario il mio lavoro, precaria questa storia, precaria la casa in cui vivo, precaria la minnie panda che sta morendo, tutto si regge sull’equilibrio del momento, niente è per sempre. ho fatto mia questa precarietà, ho accettato fino in fondo il rischio di vivere così, il mio domani non so come sarà. d’altra parte avessi voluto una vita certa sarei rimasta dov’ero, non mi sarei messa con uno che pare libero ma non lo è..comunque la giri la vita ti chiede di pagare sempre, niente è gratis. almeno pago per qualcosa che adesso mi permette di vivere..penso a chi paga e vive male, che è dov’è e vorrebbe essere altrove, che si trascina in eterne altalene alla ricerca del sacro graal sapendo che ogni volta gli sfuggirà di mano :non so cosa sia meglio.
    sto diventanto una signora saggia che si permette il lusso di essere una precaria ..un domani che tutto questo non ci sarà più almeno dirò di aver vissuto come ho voluto.

    ciao tbl..è un respiro lungo questa canzone, sa di mare aperto, di spazio e luce. nessun rotolamento in angoli bui ascoltando breath :))))

    buon sabato..iniziamo a spostare le colonie di acari..miei cari piccoli amici, che se non ci fossero mi mancherebbero :))

  5. ciao marco..stavamo scrivendo insieme :)))….buon week end anche a te..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...