strappo l’ultimo morso d’odore, di questa Bosnia, di questo amore

l’ho finito, e me ne devo staccare. come da un’amore finito, devi chiudere le pagine , sistemare la copertina e riporlo. ne parlo un pò, commento, ammorbo..come con un amore finito da poco. devo lasciar perdere gemma, diego, pietro, i cetnici, aska che partorisce un figlio nato da uno stupro etnico e diventerà figlio di gemma. sono pochissimi i libri di cui m’innamoro, così come sono pochissimi gli uomini : non ho l’amore facile, non so neanche se ce l’ho, alla fine. 

 piacerebbe saper scrivere, a me. mi piacerebbe saper scrivere in modo ruvido come lei, quel ruvido che è disperatamente morbido, che è disperatamente vero, mai una sbavatura, mai una concessione, se c’è una tenerezza poi te l’ammazza con una realtà dura : aska partorisce in un ospedale bombardato , inginocchiata davanti ad un lavandino , su un pavimento lercio,  un bambino che odia, ma mica è vero, lo amerà sempre, ma non può accettare  di amare un figlio di uno stupro lungo cinque mesi, non subito, non così.

d’altronde lei fa morire anche la disperata di non ti muovere con l’utero invaso dal pus, e ti dice : ciccia, guarda che in quest’italia dove si può abortire in ospedale c’è ancora chi va dalle mammane, non pensare che tutto sia sempre bellappposto ..

c’è poco amore parlato, e molto amore nelle righe, nei gesti, nelle pieghe della pelle, negl’occhi, nelle mani, diego muore strafatto di eroina strotolando il rullino con le facce dei cetnici contro il sole per togliere pietro dalla Storia e consegnarlo al mondo.

basta.

 adesso ho bisogno di un libro lieve, così come dopo un amore che ti ha succhiato l’anima hai bisogno di una piuma leggera.

si, una piuma leggera.

Annunci

10 risposte a “strappo l’ultimo morso d’odore, di questa Bosnia, di questo amore

  1. sta nella pila di quelli da leggere e ancora non l’ho aperto.
    ho sbirciato solo la copertina che è una foto bellissima, così ho cercato il sito della fotografa.
    per ora sono in marcia di avvicinamento, poi ti dirò.
    buona notte cri.

    P.S. sono reduce da ore incantevoli e mi crogiolo un pò, aspettando il lunedì.

  2. ecco.. adesso devo leggerlo anche io… buona settimana Minnie

  3. Non hai lasciato niente
    nella tua vecchia casa,
    solo il letto sgualcito
    e una sigaretta accesa.
    Non hai lasciato niente
    nella tua vecchia vita,
    solo il tuo cane Igor,
    la sua vescica piena
    in attesa del tuo ritorno.

    Non c’è luce, solo candele spente. La luna è la lanterna di un fantasma.

  4. belle le ore speciali. D….:))))

    oh Andy ti piacerà tantissimo, perchè è un pò come noi due, come passare la mano sul legno non piallato, sentire l’essenza

    Gojko..anche lui rimarrà..

    buon lunedi..sono venuta in ufficio a piedi, l’aria è pulita, frizzante, sul fondo si intravedono le montagne innevate..

    epppppppppoiiiiiii oggi inizia dicembre !!!!!!!!

  5. Ho appena lasciato due parole da Marco. Mi avete incuriosita, con questo libro.

  6. ok lo metto in elenco!!

  7. sembro il piazzista di lenzuola :)))..ancora mi fanno presidente del consiglio :))))))

    compratelo compratelo compratelo…fate girare l’economia, risollevate il pil..:)))

    minnie-al- cazzeggio

  8. con la Bosnia ho un rapporto molto-molto particolare, anche stretto per certi versi. quindi non so se in questo momento sarei pronta a leggerlo, devo ancora fare evaporare in po’ di cose e di sensazioni e di sofferenze intuite. poi arriverà il mio momento e mi avvicinerò a questo libro.

    tutto il giorno a casa dopo un pomeriggio e una notte di febbre da cavallo. voglio uscire…

  9. ciao mel..stai meglio??…cominciano le influenze : d’altronde senza che razza d’inverno sarebbe??

    un baciottino con aspirina :))))

  10. no, l’influenza non è riuscita a sopportarmi a lungo. è già andata via. oggi esco, anche se cerco di prendermela calma e comoda per quanto è possibile.

    bacio senza più contagio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...