1:02

la tua voce stanotte è

bella

sexy

roca

un pò stanca

scivola tra le dita

vorrei

sentire

il

tuo

respiro

dentro

di

me

domani

è.

Annunci

6 risposte a “1:02

  1. Poesia innamorata. 🙂
    Buona giornata, Minnie.

  2. maidirlomaidirlomaidirlo alla signorina minnie la parola innamorata :))))potrebbe diventare come la bambina dell’esorcista quando vomitava topi e spinaci verdi :)))…minnie saltella come una ranocchietta da una ninfea all’altra per non bagnarsi le zampette e affogare:)))

    però quella roba di sentirsi il respiro di un uomo dentro è una goduria pazzesca…quasi quanto una tavoletta di cioccolato al latte lindt.

    quasi.

    ciao bella..stò cazzeggiando alla grande, mi tocca andare a sterminare gl’acari, che intanto banchettano ..i maiali :))))

  3. “Un post nel post”

    Quando arriva, l’amore “accende” non solo gli occhi e il cuore, ma anche due zone cerebrali collegate all’energia e all’euforia. Una scoperta che conferma le sensazioni tipiche degli innamorati di tutto il mondo ma svela, inevitabilmente, che uomini e donne reagiscono in modo diverso. Il cervello femminile dà una risposta più romantica, mentre nell’uomo si attivano anche le zone legate al desiderio sessuale. Si è scoperto che il sentimento suscitato dalla dolce metà è collegato all’attivazione del nucleo caudato destro e dell’area ventrale tegmentale destra, e alla produzione di alti livelli di dopamina. Non a caso, la dopamina è una sostanza chimica cerebrale che produce sensazioni di soddisfazione e piacere. Elevati livelli di dopamina sono collegati a una maggiore energia, motivazione a raggiungere un obiettivo ed euforia. Oltretutto sembra che, di fronte all’immagine dell’amato, si accenda anche l’area cerebrale attivata quando si mangia la cioccolata. E più ci si sente “romantici” e innamorati, più queste zone del cervello “vanno in tilt”. Ma se nelle donne ad attivarsi sono i punti che scatenano emozione, desiderio e attenzione, nella maggior parte degli uomini l’attività è concentrata anche nelle aree che elaborano le immagini, comprese alcune legate al desiderio sessuale. Crediamo che l’amore romantico sia una forma evoluta di uno dei tre collegamenti primari cerebrali mirati alla riproduzione nei mammiferi. L’impulso sessuale si è evoluto per motivare i singoli a cercare un partner compatibile. L’attrazione, antenata dell’amore romantico, si è sviluppata per permetterci di scegliere compagni adatti, mentre il meccanismo cerebrale si è evoluto per consentirci di restare con un compagno abbastanza a lungo per allevare la prole e consentire, così, la sopravvivenza della specie. Ora i ricercatori intendono condurre uno studio su persone separatesi di recente, per capire cosa accade al loro cervello.

    Raspberry

  4. Se alla fine è solo un problema cerebrale potrei sottopormi a terapia elettroconvulsivante.

  5. :))))))))))……ciao tbl..sono di corsa che devo uscire, troppo carine le tue battutine…

    torno a commentare marco..

    bacibaci

  6. Amaramente carine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...