il mio gennaio che verrà

stanno per finire questi giorni immobili, che girano in tondo, così freddo che pare vedere lupi appostati sotto le panchine del parco..ancora domani, e poi il mio gennaio che verrà.

mi piacciono le giornate piene di cose da fare, la scrivania ingombra di carte, cartine, post it, sotto post it..adesso appiccico fogli anche al muro, per ricordarmi cose. riprenderanno i corsi all’unipop, mi toccherà milano due giorni per un corso di aggiornamento..e qui apro una parentesina piccccccola..su facebook c’è una community che si chiama ogni volta che vedo milano benedico mia madre di avermi fatto torinese .))))))…chiusa prentesina. ma, anche se milano obbiettivamente è brutta, sono belle le persone con cui lavorerò per due giorni, e altre che vedrò. quindi sorbiamoci assago in cambio di persone muy bonite.

di corsa arriva il mio compleanno…quest’anno, revolucion..nessuna candelina, torta, cena con amiche..quest’anno si scrive da holden, sabato 17 e domenica 18..quindi solo regali, pleaseeeeeeeee….in cambio di sorrisi speciali miei.

in attesa che la ragioneria compili il mandato di pagamento e arrivino i soldini…ecco il regalo che potrebbe portarmi gennaio, o febbraio, o marzo.

e questo vuol dire cercare una casa nuova, una minnie-macchina decente, un weekendino a roma dalle mie amiche-sorelle romane

running running miss minnie, oh yeahhhhh

mi piace pensare al futuro, al gennaio che verrà, da dopodomani in poi.

felice di esserci.

e sapere di trovarti.

call me..solo sei sei fratello gemello di richard gere..

Annunci

6 risposte a “il mio gennaio che verrà

  1. bene bene brava brava caracara… 🙂
    ti aspetto!
    p.s. a roma si dice che a milano l’unica cosa buona che c’è è il treno per roma, ma dai, a me milano piace, poverini… 😀

  2. Se poi quel treno si ferma a Firenze, potresti scendere per una giratina ed una cioccolata calda speciale che si beve davanti a Palazzo Vecchio.

  3. uhhh…poverini :))))….certo che avere i navigli e pensare di avere il po è…vabbè, dai, non infieriamo, poi detto da una di roma, che è una città che io adoro, dove vivrei a prescindere…
    magari si elisabeth..questo succederà in primavera, e a firenze per conoscerti mi fermerò..o all’andata o al ritorno. promesso.

  4. Se scendi a Firenze ricordati che io abito qui…

  5. ecccerto..tu ed elisabeth..mi fermerò a firenze..sono tantissssssimi anni che manco da firenze, ed è un’altra di quelle città dove vivrei..diciamo roma e firenze, siena, nizza..parigi, londra..

    pare che stanotte nevichi …again.

  6. Buon tutto, Minnie. Soprattutto buon compleanno da Holden, pieno di regali. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...