MI FATE SCHIFO LEGHISTI.

Per la Lega vado bene : razza pura piemontese, da generazioni.

Posso sedermi sulla metro se vado a milano, se mi trovassi su un barcone in mezzo al mare non mi affogherebbero, se non avessi più soldi per vivere e dovessi vivere in un camper non mi direbbero sporca zingara di merda.

 I medici mi curano senza bisogno di denuciarmi, posso iscrivere le mie figlie a qualunque scuola senza che il preside so balocchi con l’idea di denunciarmi o salvarmi.

Sono battezzata, comuniata e cresimata cattolica, quindi neanche nei campi mi manderebbero.

Sono bianca, nessuna cellula non ariana. Oddio le mie figlie hanno metà sangue terrone, napoletano per essere precisi…sono a rischio ??

Fate schifo.

 Mi fate schifo proprio nel senso che mi fate vomitare con le vostre idee che ogni giorno vi sparate come se fossimo ad una gara a chi le dice più grosse , mi fate schifo perchè se io sono culturalmente attrezzata e rido a quello che dite ma c’è gente che vi crede e non aspetta altro che aprire i cani per azzannare.

Non sto zitta. Non dico che siete al governo per volontà degli elettori e quindi rispetto.

Perchè stare zitti difronte a queste cose vuol dire essere dalla vostra parte, vuol dire essere superficiali, menefreghisti, apatici.

E voi contate sul silenzio, su quelli che si voltano dall’altra parte, che dicono masssssiiii tanto mica succede, masssssiiii mica siamo come nel 1938.

Io zitta non ci stò.

Cristina

Annunci

10 risposte a “MI FATE SCHIFO LEGHISTI.

  1. Pure io sono piemontese da generazioni, bianca, battezzata (ma i miei figli no), comunicata e cresimata, figli sangue misto (siciliano) e sono assolutamente d’accordo con te.
    Non ho alcun merito nell’essere piemontese, è un caso che mi è capitato. Avrei potuto nascere in Somalia o in Romania.
    La cosa che trovo più schifida è quella dei presidi spia: sono convinta che l’integraziona passi attraverso la scuola. I bambini hanno enormi capacità di capire, comprendere, amalgamarsi, e chi manda i bimbi a scuola credo stia facendo un progetto a lungo termine. Ci sono sicuramente grandi difficoltà da affrontare, ma chiudere la porta in faccia ai bambini mi pare l’errore più clamoroso che ci possa essere. E credo che queste politiche segregazioniste porteranno grossi guai prima o poi.

    Ciao Mari

    P.s. Stamattina alla radio il leghista milanese ha detto che si trattava di una provocazione, che in realtà lui ha chiesto che i primi due vagoni di ogni treno siano riservati alle donne, di qualunque età o colore. E mi fa arrabbiare pure questo: invece di imparare ed insegnare il rispetto, chiudiamo le donne in un ghetto così non vengono disturbate.

  2. mamma piemontese, papà pugliese, ex marito un po’ veneto e un po’ piemontese….dove dovrei sedermi in treno? e i miei figli? io voglio stare con gli altri, confrontarmi, avere spazio! l’integrazione, quando non è negativa, è importante… e se i figli dei “cari leghisti” andassero a studiare all’estero e venissero ghettizzati perchè italiani? voglio il rispetto, non un vagone, un supermercato, una biblioteca o quant’altro solo per donne!
    P.S.: mio figlio è gay…. ho diritto a un ghetto speciale?

  3. Scusate, e io che sono nata a Modena, ma che sono la terrona della famiglia, in quanto nata più a sud di tutti, cosa faccio?
    E’ vero, non siamo nel 1938.
    Però tira tanto aria da maggio 1937…

  4. Orchidea Selvaggia

    Brava brava brava… condivido al mille per mille.. i leghisti fanno vomitare e hanno il potere di farmi venire il prurito alle mani… io pacifista convinta e torinese da 7 generazioni, un panda in via di estinzione. La diversità è un arricchimento sempre e comunque: guarda noi torinesi e piemontesi in genere quanto siamo migliorati con la mescolanza del nostro sangue a quello meridionale (e l’osmosi è stata reciproca).
    Un caro saluto.
    Orchidea Selvaggia

  5. la mescolanza genera ricchezza solo quando è condotta, gestita, coltivata. anche indirizzata se è il caso. è un lavoro per gente con le palle.
    mentre invece gente del genere è esclusivamente in grado di creare ghetti, odio e malgoverno; è come se il ragazzino di due anni cacasse su sofà e alla sgridata della mamma rispondesse a ma’ era una provocazione.
    mazzate.

  6. compagna Cristina,
    non solo le tue figlie sono a rischio, pure tu, visto che, se percorriamo il nostro albero genealogico degli ultimi 3000 anni , abbiamo tutti un avo in comune.

    spero che gli italiani si siano stufati di questa propaganda e non votino lega.

  7. ho dimenticato,

    auguri a Camilla

  8. ciao a tutti..mi fa piacerisssssimo rileggere orchideuccia :))…lei sa perchè..

    penso, antonio , che gli italiani del nord (teniamo conto che la lega acchiappa un po’ di piemonte, e poi dilaga dalla lombardia verso est) hanno paura di perdere i loro piccoli benefit ..che lo straniero potrebbe toccargli : che poi loro stessi sono figli di emigranti (soprattutto i veneti) che hanno dimenticato quant’è stata dura in germania o in belgio..
    quando i terroni sono arrivati a torino erano emarginati e ghetizzati (così mi racconta mia madre) eppure se non ci fossero stati loro il miracolo degl’anni 60 nelle grandi fabbriche non avrebbe potuto esserci.

    ringrazio i miei genitori di aver avuto una visione non ristretta della vita, di averci insegnato a giocare con tutti i bambini, e che alle volte anche noi eravamo una minoranza. Andando in vacanza a torre pellice , terra di valdesi, i cattolici negl’anni 60 non erano tanto ben visti, e nei negozi ci parlavano o francese o patuà..o capivi o cazzi tuoi. ho imparato il patuà e il francese per essere considerata ed ascoltata.

    buona serata…stasera lezione di geopolitica :)) per capire qualcosa del mondo.

  9. testa bislacca

    Pensa a me, pugliese al 100%, dove mi sbatterebbero.
    Hai ragione: è una vergogna.

  10. si sbattessero loro da qualche parte, tbl farebbero del bene a tutti. ma finchè ci saranno persone che voteranno per un presidente del consiglio che dice non siamo un paese multietnico mi sa che non si sbatteranno da nessuna parte…ci rimane il compagno fini che dice smettetela di dire cazzate..ma ormai s’è sciolto in f.i e quindi i suoi voti vanno lì dentro.
    speriamo che almeno qualcuno dirotti verso casini.
    vi rendete conto che la sinistra è così mal ridotta da sperare nell’udc ???????

    p.s. ho letto che torna pure cosimuccio mele, quello delle escort brasiliane, la moglie incinta e la coca …minchia :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...