senza niente, senza perchè. eppure esiste sempre un niente.

Questo post nasce da certe considerazioni fatte su quanto scritto da testabislacca.

sull’incapacità che si ha, tutti, di staccarsi da storie morte e sepolte e affrontare un altro sentiero.

mi rendo conto che non esistono ricette, che dirlo è più facile che farlo e tutte le balle annesse, maaaaaaaaaaaa

se siamo riusciti a chiudere matrimoni, che sono storie immense, dove l’investimento è altissimo in termini affettivi,

dove sopporti l’insopportabile per non tradire un sogno, come caspita fai a non chiudere una storia più piccina, dove

esiste probabilmente più passione ma meno investimento sul per sempre?

non voglio passare per la solita minnie-samurai o minnie-incapace-di-essere-romantica , che le mie belle lacrime le

ho versate pure io (c r e d e t e c i che è veroooooo), ma è così complicato accettare che un’altra persona ci lasci? di

non essere il sogno proibito dell’altro?

non so come mi comporterò quando finirà la mia storia con mickey mouse : probabilmente vi ammorberò un

pochino, sicuramente passerò notti ad inzuppare federe, cancellerò il suo numero dal cellulare e poi mi sforzerò

di ricordarmelo per rimetterlo : farò tutto e ancora di più.

ma arriverà un giorno in cui impugnerò la mia spada  e lo taglierò quel cordino rosso che mi lega a lui :

perchè sceglierò di vivere e non di sopravvivere, perchè vedere la pietà negl’occhi suoi sarà insopportabile, perchè

sentirmi dire che palle-cristina-cosa-vuoi è una cosa che non viene contemplata dal mio essere e penso non debba

essere contemplata da nessun essere, perchè esistono altre storie che meriteranno di essere vissute e che io mi

merito.

mi sono allontanata da una persona a cui voglio molto bene per l’incapacità che c’era di avere uno scambio alla pari ,

mi è costato molto farlo e ogni tanto mi manca : ma mi sentivo come un pesce rosso in un acquario e io non sono un

pesce rosso in un acquario.

guardo il cielo e sorrido, la vita di ognuno di noi è troppo bella perchè qualcuno ci dica che-palle-cristina-che-cosa

vuoi.

non dimentichiamocelo mai.

 

perfetta per piangere

Annunci

16 risposte a “senza niente, senza perchè. eppure esiste sempre un niente.

  1. testa bislacca

    Urca quante volte me la sono cantata, questa canzone.
    In effetti aver superato separazione, divorzio e persino annullamento sono montagne, in confronto ad una storia (tra l’altro vissuta a distanza) con un ragazzetto sposato e, probabilmente, confuso di suo.
    Ma la differenza è tutta nel fatto che io non ho mai amato mio marito, e se l’ho amato, all’inizio, poi lui mi ha trattata così male, ma così male che è riuscito a morire dentro di me. Ed è ovvio, rimane il rimpianto di aver visto fallire il mio progetto di vita, ma non avere più addosso lui, che era la reincarnazione di Torquemada, per me ha del miracoloso.
    Poi è arrivato il ragazzetto. Niente di che, alla fine, ma è stato amore: il primo nella mia vita, dopo diverse storie senza sangue.
    Ecco perchè mi sono incartata, Cristina: perchè questo era amore. Perchè lui era dolce, gentile e, stranamente, tutto quello che avevo sognato che un uomo dovesse essere. Perchè non mi ha mai maltrattata come ha fatto il mio ex marito. Perchè mi ha sempre accettata per com’ero. Perchè perfino l’odore della sua pelle era compatibile col mio. Era tutto perfetto, Cristina: per la prima volta nella mia vita era tutto perfetto.
    Ho commesso anch’io i miei sbagli e adesso pago pegno, e lo pagherò per chissà quanto tempo. Non vedo nessun altro e nessun altro mi interessa veramente. Probabilmente la mia vita doveva andare così.
    Grazie davvero, e un bacio.

    ps. Sei sicura che la tua storia con Mikey Mouse finirà? Come puoi esserne sicura?

  2. finirà perchè arriverà a dover fare una scelta, tbl. che non chiederò io ma probabilmente la vita, e lui sceglierà. perchè già ha detto io non lascerò per un sacco di motivi assolutamente suoi l’altra parte.
    ti racconto una storia, tbl : vera al 1000%. mia madre rimase vedova giovane (39 anni) e s’innamorò perdutamente di un uomo sposato.
    lui di lei. lui voleva separarsi mia madre non voleva nessun al posto di nostro padre. lui parlò chiaramente alla moglie, la quale rispose non andare via puoi rimanere qui abbiamo due figlie piccole. mia madre e quest’uomo vissero una storia d’amore bellissima, lunga 15 anni. fatta di week end, vacanze di natale, pasqua, agosti..lui e sua moglie erano adulti sotto uno stesso tetto che crescevano le figlie e basta.
    dopo 15 anni noi eravamo diventati grandi, fuori casa, avrebbero potuto vivere insieme.
    finì.
    quella storia che aveva superato tutto, che li aveva riempiti di passione, di vita, di condivisioni, di amore, finì.
    raramente si sentono.
    lui è tornato con la moglie, mia madre non ha più avuto storie.

    la vita può essere anche questa, tbl.

    ho un passato simile al tuo, un bel presente.

    ma so, so so so che niente è per sempre.

    tutti muoriamo, anche le storie d’amore.

  3. testa bislacca

    Già. Lo so bene. Ecco perchè, visto che prima o poi dovrò morire io, non voglio più storie destinate a lasciarmi a pezzi.
    Bado a crescere mio figlio: deve bastarmi.

  4. facciamo una via di mezzo ehhhhh…tbl…un uomo carino il giusto, che ti voglia bene il giusto, che ti dia una grande passione e non ti rubi l’anima si può contemplare ?????

    vai a leggere il post di d..è bellissimo.

  5. mi sembra un consiglio sensato, quello di minnie, intendo.
    belle mie donne meravigliose e vere.

  6. testa bislacca

    Già letto, Minnie. 🙂
    Buona giornata di sole.

  7. minnie samurai…..minnie come fai….minnie tagliata con l’ accetta mica che non hai ragione ma non è facile, quantomeno ci vuole tempo….tempo e, certo, buona volontà di superare le cose…. buona settimana e vieni presto a roma 🙂

  8. hai ragione Miss…questa sera tutto questo è perfetto per piangere
    sul futuro speriamo…

  9. animù sono un fante sul piave : tengo la posizione..

    il futuro è una bella parola, il presente ancora di più..

    non so, penso di essere felice, mi sta aspettando la mia nuova casa, ho coscienza di me, una bella storia…per ora gira così, domani chissà
    domani ci penserò ehhhhhhh…….

  10. lui non è più un uomo senza paure
    e la sua paura mette in pericolo ogni giorno una grandissima felicità
    grazie per i tuoi auguri da me

  11. sai cri io ho paura delle cose tanto grandi : i grandi amori, le grandi felicità, le grandi decisioni.
    preferisco storie che ti entrano dentro giorno dopo giorno, che non fanno promesse che non manterranno, che ti svegli una mattina e senti sotto la pelle…
    auguri cristina. che cadere dall’alto fa male, ma lo sai già.

  12. madrededios! quando finisce un amore: a me m’ha ucciso: non l’ho saputa controllare questa storia , non la ho saputa chiudere, nè riprendere, ho solo fatto del male a persone intorno a me, sono stata un disastro, mi sono uccisa da sola..lasciamo stare..sono anche stata stupida!

  13. che dire mel?..niente. se non speriamo che abbia meritato, perchè quando tutto finisce ci si guarda allo specchio e ci si chiede se tutto abbia avuto un senso.
    durissima è quando la risposta è no.
    e almeno su questo non bisognerebbe barare.

    almeno su questo.

  14. pare che si resista
    che questa nave passi le burrasche
    che sappia navigare
    sei il mio amuleto

  15. come quelli che mettevano dentro le mummie ??…auguri belli, cristina. che ogni tanto una botta di culo si ha..crediamoci.

  16. tu con le mummie non hai nulla a che vedere
    buona serata
    Cri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...