come una ginevrina colorata nel palmo della mano

mancava solo più la linea che adesso c’è.

 wireless così la smettiamo di fare le pirate e torniamo ad essere campanellino 🙂

ci troviamo bene nella nostra casa che assomiglia ad un barattolo di ginevrine colorate.

non ci sono più scatoloni in giro, ogni cosa ha trovato un suo posto.

sopra la testiera del mio letto c’è una riproduzione di un nudo di donna di klimt : un corpo voluttuoso, bianco, capelli ricci rossi, occhi languidi , bocca pittata con un rossetto rosso, occhi con il khol.

bellissima.

chissà chi era ,questa donna.

chissà a chi pensava quando lui la ritraeva nella sua perfezione assoluta, quando fermava la voglia nei suoi occhi, quando socchiudeva la bocca in attesa che il suo amante la baciasse.

mi piace averla a due palmi da me, diventeremo amiche, lei vedrà e sorriderà, capirà, sarà spettatrice muta , lei che conosce i corpi degli uomini che si sono mossi verso il suo.

adesso è da vivere, la nuova casa.

il resto, giorno dopo giorno, sarà.

 

dedicato ai nostri amanti, a quello che ci hanno dato e conserviamo. e al nostro presente pieno di meraviglie

Annunci

6 risposte a “come una ginevrina colorata nel palmo della mano

  1. hmmm… il profumo delle ginevrine… che delizia…
    soprattutto quando una è a due cucchiai di herbalife al dì 😛
    Any-no-con-la-ramuliva-la-madonna-sangiuseppe-e-il-bambinello-inchiodati-sopra-il-letto-non-ti-ci-vedevo 🙂

  2. ciao campanellino, che brava, già spariti gli scatoloni??
    in bocca al lupo per i tuoi propositi battaglieri, salutami la donna voluttuosa lì sopra…

  3. uè uè uè
    che pensieri sconvenienti, madame la cristina.
    con questo caldo poi, si accende il sangue pur se non corre più come quello dei vent’anni.
    😉

  4. ola chicas..ma si che corre il sangue, d…forse più raffinato, meno veloce, più lento..una cosa che sale dal basso e arriva al cervello..che a vent’anni quel piacere lì mica lo conosci :))

    spariti gli scatoloni, animuccia…come dice willy, minnie-salamander-che-salta-nei-cerchi-di-fuoco…tanto tra un mesetto ci vieni a casina mia..ti faccio dormire sotto la donna di klimt :))

    any…forse ci starebbe bene il triangolo con l’occhio di dio..quello che guarda :)))…

    buona serata a voi..

  5. sono d’accordo, Minnie cara. accidenti se corre il sangue… e corre bene bene e quando arriva al cervello… fuochi d’artificio…

  6. testa bislacca

    In bocca al lupo per tutto. Di solito quando cambi casa cambi vita. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...