mrs minnie button

all’inizio giocavo con le mie sorelle sulla spiaggia con palette e secchielli e il cappellino in testa per i colpi di sole.

ma quando cominciai a gattonare mamma mi mise nel box, e stavo ore a guardare il mondo dai riquadri del box.

vedevo piedi che si avvicinavano e dalle scarpe riconoscevo lei e papà, che le aveva scure con i fili.

poi divenni troppo piccola per stare nel box e la mamma mi teneva appoggiata sulla sua pancia con la testa in mezzo al suo seno.

lì contava solo l’odore dolciastro del latte e il ritmo costante che usciva dal suo corpo.

quando diventai ancora più piccola, senza peluria in testa, con le ciglia rade e la pelle sottile una notte la mamma mi rimase dentro di lei : galleggiavo nell’acqua, sentivo il battito del suo cuore, facevo capriole e sbatacchiavo contro una parete morbida.

solo lì, in quel mondo perfetto, capii che ero pronta ad affrontare la vita.

 

questo è l’ultimo pezzo scritto in terra di langa.

cala il sipario.

Annunci

3 risposte a “mrs minnie button

  1. Pingback: dal figlio illegittimo di Gene Wilder, lesson #2: la regressione ovvero Siamo Tutti Benjamin Button (Ma Non Siamo Tutti Brad Pitt Ahimè) « Le oche, zio fa’!

  2. mi é piaciuto tanto, questo pezzo cri.
    É un bel gioco, la regressione.
    Quando torno ci provo, giuro.
    Ora sto a mollo, sotto svariati punti di vista

  3. ciao d…ti sarebbe piaciuto esserci, sotto tutti i punti di vista.
    scrivere questo pezzo è stato come essere woody allen su un lettino da psicanalista ..ho voluto chiuderlo pensando alla vita e non al nulla..ma io, si sa, ho paura di morire.. e quindi penso alla vita :))

    ti abbraccio..e torna presto :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...