signorina minnie lei ostenta ! ebbene si, confesso, da svergognata, io ostento

Nico mi lancia uno dei suoi assist dicendomi che io ostento i miei colori.

confesso.

li espongo

come una gatta che espone i suoi micetti

perchè ognuno ha la sua storia, che arriva da lontano, dove ci sono stati troppi silenzi, troppe cose non dette, troppi errori.

e se è vero che nessuno obbligò , andò cosi, e amen.

la messa è finita, dicono.

andate in pace, dicono.

quindi via,

via con il passato, via le cose che non si devono dire,

via quell’aria dimessa

via gl’amori che pensavi fossero e invece non lo erano

non se ne può più di quello che è andato perduto.

p e r s o.

n o n   t o r n e r à   m a i  p i ù.

s e  m a i  è  e s i s t i t o

tiriamo fuori questi colori nascosti

vivaddio

c’è il rosso?

si, c’è.

ho passato un week end delizioso, che non era neanche previsto, venuto fuori come un coniglietto dal cappello del prestigiatore, un week end dove la voglia di stare insieme è stata la dominante delle nostre azioni, dove sono state trovate ore che non sapevamo di avere, luoghi che non pensavamo di conoscere

per quale recondito mistero glorioso dovrei nasconderlo?

per quale dio dovrei far finta che non abbia lasciato traccia nei miei occhi?

finirà?

finirà.

come dice emmanuel carrer

tornerò a vivere e a combattere

per ora scrivo questo romanzo

per ora vivo questi colori

finalmente libera

di dire

io

sono

felice.

Annunci

12 risposte a “signorina minnie lei ostenta ! ebbene si, confesso, da svergognata, io ostento

  1. evvivaiddio! ma perchè dovremmo stare ad accoltellarci il cuore per chi non lo merita, per chi ci ha lasciate “grazie tante e arrivederci!”, per chi non ci rispetta? perchè ad un certo punto della vita non tirare fuori i colori che erano in noi bambine e che un uomo è riuscito ad oscurare? buttiamo il cuore al di là di un arcobaleno e finalmente viviamo!

  2. minnie non scherziamo, sei una topolina o una gatta? ;D

  3. Una delle mie fortune e dei miei limiti è quello che le persone mi scivolano addosso.

  4. in che senso, Lanza 🙂

  5. animuccia..forse sono una topolina transgender gatta :))

    silvia..mi piace questo prendere il cuore e buttarlo al di là dell’arcobaleno…tipo lancio del disco :))

  6. Non siamo tutti uguali, Minnie.
    Se hai la fortuna di vedere il mondo a colori va benissimo.
    Io non so se li ho mai visti: forse sì, ma da bambina. Poi mi si è parata davanti una bellissima gamma che va dal grigio chiaro al nero notte fonda, e so che questi saranno i miei colori per sempre. Il che non vuol dire che io sia cupa e cattiva: sono solo mesta “dentro”, ma oramai la cosa fa parte di me.
    Gli uomini…Certo, il passato è passato, ma io non so superare con facilità, e se supero non mi fido più.
    Sai che noia se fossimo tutti uguali?

  7. assolutamente una noia mortale, cara nico.
    però…se si sorride gl’altri sorridono :))

    gli uomini sono dei mascalzoni.
    ma anche noi non scherziamo, talvolta.

    gli uomini sono adorabili, talvolta
    noi lo siamo sempre.

    ciaobella…

  8. Nel senso che non so che siano silenzi, assenze, tradimenti,rimorsi rimpianti.Per avere tutto questo bisognerebbe almeno ricordarsi le facce e i nomi di chi ci ha attraversato la vita.

  9. uhhh..bell’applauso alla sua risposta, mr lanza..lei , probabilmente, è ancora più pragmatico della sottoscritta.
    ma noi, che veniamo giudicati freddi, un po’ cinici, pragmatici nel migliore dei casi, siamo in realtà molto più caldi, romantici e illusi di tutti gl’altri. (parlo per me, ovviamente)

    buona serata…

    ho visto con camilla una commedia carina, girata senza avere pretese velleitarie, con una buona sceneggiatura…e un sacco di cibo..julia and julie.

  10. nell’era digitale che viviamo, anche i colori sono solo bianco e nero, zero e uno. Però riusciamo almeno ad immaginarli col nostro cervello che è rimasto in analogico

  11. Infatti sono una donna glaciale, Minnie. Non so amare e forse non mi interessa più.
    Notte.

  12. non penso, nico. e se poi intendi donna glaciale perchè non ti piacciono le smancerie, le parole a ufo, fatte solo di fumo, sono glaciale pure io.

    buongiorno, con il sole e l’aria tiepidina..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...