erotico + librarsi , from tereza and willyco, with love

lei mi prese, Eccellenza, in un Natale che fu, mi prese dopo che  era stato ad attendere quindici anni su uno scaffale.

ma quindici anni sono un’inezia, Eccellenza, e lei lo sa.

 Lei mi attendeva, paziente, al varco : mi attendeva in mezzo alla tundra invasa dalla neve, in mezzo all’odore del sangue dei cavalli sventrati per far dormire gli uomini al posto dei loro intestini, mi attendeva in un’isba mentre il conte Andrej moriva  e Natasha ricamava all’ombra di una lampada, mi attendeva con Pierre e i discorsi sull’anima dei contadini, mi attendeva, Eccellenza, per inchiodarmi sul suolo della Santa Madre Russia e lì lasciarmi, ormai sua per sempre.

Prese Napoleone e l’ Armèè, prese il vecchio Kutuzov, prese lo Csar e tutta la corte, prese le babuske, prese i contadini, prese le principessine brutte e le fece maritare con tenenti della Guardia Imperiale, prese Mosca e lasciò che bruciasse, prese la neve, le trojke, prese le immense distese dove il nulla si confondeva con il cielo e la terra, e si vendicò dei quindici anni passati su uno scaffale : mi fece innamorare, Eccellenza.

Di lei.

Annunci

11 risposte a “erotico + librarsi , from tereza and willyco, with love

  1. le 2 principessine brutte (e povere):
    i loro personaggi mi hanno sempre incuriosito…specie quella col busto troppo lungo.
    come diceva Somerset Maugham “la vita può essere molto triste, per una ragazza veramente brutta”…
    (si sente che l’hai amato e ti manca anche fisicamente questo libro minnie…mi sembra di ricordare)
    🙂
    ‘notte

  2. non avevo dubbi sul tuo primo amore Minnie, troppo tutto quel libro e insieme necessario: una passione che non finisce.
    🙂
    buoni sogni e aspetto il secondo amore

  3. Penso di dover passare da Willy, prima di capire.

  4. ne ho una copia, arya. quel libro me lo regalò l’uomo che stava con mia madre, ero una ragazzina e lo lasciai 15 anni a decantare. lo lessi da adulta, a 30 anni..forse bisogna avere un minimo di età per amarlo, è possente, è come l’iliade…la prima volta t’innamori di ulisse, poi capisci che l’iliade è ben altra cosa 🙂

    lo rileggerò, Willy. Ho riletto solo Anna Karenina, ma mi sembra che Guerra e Pace lo meriti..e poi sono passati 20 anni, sicuramente avrò una visione ancora diversa della Storia.
    Ecco, Guerra e Pace è la Storia.

    Enne, pure tu devi fare un atto d’amore verso un libro..preparati.

    lavoro ehhhh…………

  5. bellissimo, Cristina: nel prossimo post di aggiornamento, dopo Natale, ti pubblicherò. Siete davvero tanti, non l’avrei mai pensato ma ne sono felicissima: è un’occasione per entrare in contatto con altri appassionati della stessa appassionante passione…ho esagerato e ripetuto troppo passione & co.? L’ho fatto apposta!!!
    Buonissimo Natale a te.
    T

  6. a cosa (libro) si riferiscono le parafrasi?

  7. guerra e pace. Buongiorno, meril

  8. ciao 🙂 credevo che le parafrasi venissero da un altra opera di T
    io GeP ancora non ho il coraggio di aprirlo!

  9. è bellissimo, meril…se hai letto qualcosa dei russi sei perfettamente in grado di leggerlo. ad esempio io trovo noioso dostojeskj..i karamazov..che palla ! invece tolstoj è movimento, storie che s’intrecciano, riflessioni, cambi di scena.
    quando sarù ora e lo leggerai ti piacerà..fidati 🙂

  10. sì in effetti e’ meglio che mi dia una smossa, non si puo’ non aver letto un capolavoro simile

  11. Un grande capolavoro e una bella lettera, ti segnalo anche io sul mio blog 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...