pills

Any, Animuccia, Pipù, (e Verdolina) …amiche ideali per visitare un salone. Ci si perdeva in qualche stand e ci si ritrovava con le mollichine di pane, come piccole gretel.  Peccato non avercela fatta con Elena, l’unica a non essere al salone per diletto 🙂

gente : tantantantantantatanta…ma senza gente che salone sarebbe?

libri comprati : David Bidussa  Dopo l’ultimo testimone, Einaudi Editore : quando rimarremo soli a raccontare l’orrore della Shoah, non basterà dire Mai Più! nè rifugiarsi nella retorica. Serviranno gli strumenti della storia e la capacità di superare i riti consolatori della memoria.

Andrej Longo Chi ha ucciso Sarah? , Adelphi Editore

Alice Sebold  Lucky  , e/o Editore

Fabio Stassi  Holden, Lolita, Zivago e gli altri : piccola enciclopedia dei personaggi letterari 1946 – 1999 , Minimum Fax Editore

Giovanni de Luna  Le ragioni di un decennio  1969-1979  Militanza, violenza, sconfitta, memoria   , Feltrinelli Editore

A 80 anni vorrei essere come lei : conferenza di Margherita Hack sulla memoria delle stelle : fatemi firmare per essere bella e intelligente e spiritosa come lei.

Pranzo : essendo l’India il paese ospite , abbiamo mangiato al ristorante indiano : pollo bombay per me, e cocacola per digerire il tutto

Cataloghi : una ventina circa, da guardare , leggere, sottolineare, sfogliare..ognuno ha le sue piccole manie 🙂

Lo schifoso : nello stand di Israele mi sono ritrovata accanto a Borghezio…se non fossi una signora gli avrei vomitato il pollo bombay sulla cravatta verde. Comprato tappetino per il mouse dell’ufficio con la stella di David azzurra, 50 centesimi.

Lui : c’è chi lo ama e chi lo detesta, la platea dell’ arena del bookstock village ha flirtato con lui per un’ora : adoro A.B. 🙂

Il più elegante : Ernesto Ferrero, grande presidente del Salone, in abito blù scuro con una piccola gardenia all’occhiello ha presentato Alessandro Baricco  con uno charme perfetto. Grande.

Il più tenero : il marito di Margherita Hack , accompagnato da una hostess vicino al palco della moglie, un po’ rintronato e spaesato. Disarmante e tenero.

Piedi : assenti, ormai defunti

Stanca : oltre

Bello : tanto

Con quei soldi : invece dei libri avrei potuto comprarmi due paia di pantaloni, o un paio di scarpe, o tre golfini, avrei.

Buona notte

Annunci

16 risposte a “pills

  1. Cocacola sul pollo?
    Madonna………..
    Mi sarebbe piaciuto venire, ma ragioni logistiche me lo hanno impedito.
    Forse l’anno prossimo…
    P.S.: A.B. CHI?

  2. alessandro baricco 🙂

    senza cocacola mai avrei digerito il pollo bombay….al prossimo anno, aquila..tanto il salone è sempre lì…dal 1988

  3. Minnie, mio padre mi ha detto che è successo un pò di casino allo stand Feltrinelli, ma non aveva capito per cosa, tu ne sai niente?
    Ps…. che bel we………

  4. no..non ho letto niente..ma ieri ci deve essere stato un casino superiore mille volte a sabato..

    oh yeaaahhh…un bel week end veramente…

  5. pipù..greenpeace ha contestato da feltrinelli e i ragazzini dell’onda hanno contestato il procuratore caselli..un paio di manrovesci e tutto è finito lì…ovviamente i manrovesci della polizia ai ragazzini sono stati, come sempre, pesanti…per non smentirsi mai ehhhh.(salvo poi andare dalle mamme a scusarsi..vedi roma.)

  6. ehhhhhh cara minnie, mi prenoto per l’anno prossimo!! (e verrò con una valigia mooolto capiente…) 😀

  7. bella cronaca, minnie!
    🙂
    a baricco sono debitrice…ho letto celine (non la maison francese, naturalmente…vedi “ecce bombo”!) solo dopo aver sentito un brano di “viaggio al termine della notte” letto in tv… sai, quelle sue affascinanti letture con tanto di atmosfera, candele e tuttoquanto… non ricordo l’anno, ma mi piacevano molto.

    a.b. mi piace molto di più come divulgatore che come scrittore…

  8. Holden, Lolita, Zivago e gli altri uh quello mi ispirava anche a me…
    ma avevo già sforato il buggèt autoconcesso di circa 30 euro quando l’ho visto 🙂
    inoltre invidio fortisssssimamente “come cucinarsi il marito all’africana” della Piffy che, mentre osservavo rapita il vello candido sulle mani del signore nero ma bianco allo stand è stata brava a prendere l’unica copia ^^
    la Margherita è OLTRE, come la nebulosa testa di cavallo e il cuore della via lattea… è come il cielo che è TUTTO PIENO di forza di gravità…
    quanto al pollo bombay, temo che il deodorante non riesca a tacitare il lezzo di curry che tuttora emano, ma ne è valsa la pena…e meno male che non era bagna cauda, checchè ne dica borghy (non ne valeva la pena di rigettargli addosso, tutto quel buon nutrimento sprecato…)

  9. Laura, appena ho letto quello e quello delle forbici te li mando, a patto che poi tornino indietro, of course 😉

  10. Sono stato trascinato ad un SdL anni fa.Ho resistito dieci minuti,poi la mia sana ignoranza mi ha condotto fuori.Una noia mortale,ma il mondo è bello perchè è vario.

  11. tranqui Pif, tanto ci vediamo, 😀 c’è mica bisogno che me li mandi! (e mi sa che andiamo anche abbastanza avanti perchè tu abbia finito di leggerli con ‘sti ritmi… -_-)

  12. mai andare al salone del libro trascinandoti dietro qualcuno..ma neanche al supermercato, o a comprare le scarpe…ci sono piaceri della vita che uno si deve godere da solo 🙂

  13. Orbene il vomito de pollo sulla cravatta di Borghezio, non mi sarebbe dispiaciuto:)
    Bravia Minnie:)

  14. ehhhh mia cara Zauberilla, mi fregano i 10 anni dalle suore ….che se avessi vomitato sulla tonaca di qualcuna di loro avrei dovuto recitare duecentoavemarieepaternostro in ginocchio sui ceci..:)..pensa sulla cravatta di quel porco di borghezio (porco perchè assomiglia ad un maiale rosa v e r a m e n t e)…non bastava l’intero breviario di don abbondio 🙂
    bacibaci

  15. Anche voi al salone del libro.
    Ho tanto, ma tanto invidiato un bel po’ di amici.
    Se ci fossi stata anch’ io mi avrebbero già ipotecato la casa. Perchè sono compulsiva in tutto quello che faccio.
    😐

  16. prossimo anno, nico..io vado con i soldi contati, niente bancomat..come al casinò 🙂
    (eppure pipù mi ha prestato 20 euro per un libro che dovevo assolutamente comprare…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...