perchè c’è sempre chi non sa vedere .

non ho mai dovuto sognare le tue mani : le ho riconosciute quando hai stretto le mie la prima volta che mi hai detto buonasera signora e ho pensato che fossero belle mani.

ho sognato le loro, per nove lunghi mesi, ho sognato le loro piccole dita, una ad una, le ho sognate giocare mentre facevano capriole dentro di me

non ho mai sognato te, tu sei sempre stato maledettamente, fondamentalmente  reale,non ti ho  mai perso in qualche gioco mentale senza via d’uscita, senza passare dal via, dritto nel labirinto dei sogni perduti.

siamo, noi nati in questo pezzo di terra, portati ad essere sempre guelfi e ghibellini, e se sei guelfo non puoi che detestare i ghibellini, e urlare più forte la tua ragione, ritenerti superiore a quegli insulsi ghibellini.

non ho mai sognato te , perchè non ne ho avuto bisogno.

ho sognato loro perchè erano una parte di me che stava diventando un’altra persona.

e avevo bisogno di farle diventare realtà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...