noi, quelli di kataweb

Cinque anni fa, in un giorno noioso di luglio, oltre la metà mi par di ricordare, entrai in kataweb e cominciai a scrivere .

Chiamai il mio blog deliziosa minnie perchè Violetta leggeva un giornalino che si chiamava così, uno spin off di Topolino : mi parve carino, un po’ lezioso, al contrario di me,  e meglio di Winx o Cioè.

Kataweb era qualcosa di molto diverso da wordpress : meno dispersivo, più facile i contatti, la famosa mitica homepage, ancora ci si ricorda dei 450 e passa commenti al post di basker : adesso si vivacchia sui 5 commenti, come pensionati su una panchina dei giardinetti.

Kataweb segnò la nascita di amicizie, amori, addii, riuscimmo persino a raccogliere dei soldi da inviare a dei missionari in africa che costruiscono pozzi : mi mandarono una foto con un pozzo e sopra un cartello deliziosa minnie.

Non esistevano faccialibro e twitter, c’era myspace ma era americano,  eravamo, senza saperlo, quasi dei pionieri.

Siamo diventati amici, ci vediamo, ci sentiamo al telefono, siamo usciti da qui e siamo diventati corpi, bocche, occhi, mani, quando ci leggiamo ci immaginiamo, conosciamo le nostre case, di qualcuno i figli,  qualcuno scrive ancora, molti no, qualcuno è finito su fb, altri no.

Siamo tentati dallo smettere, dal lasciar perdere, ci mancano quelli che non ci sono più, i loro commenti , i loro post, finiti chissà dove.

Poi ti viene in mente qualcosa e lo scrivi.

Sai, che silenziosamente, senza scrivere commenti, loro, quelli di kataweb, passano e lasciano traccia.

E questo è bello.

Annunci

30 risposte a “noi, quelli di kataweb

  1. Hai proprio ragione, Minnie… cominciai a meta’ del 2006, quasi per gioco. Erano i tempi di Kataweb, poi wordpress… sono affetto dalla sindrome dell’attacca e stacca, mais bon, alla fine l;importante e’ scrivere se e quando ci se la sente, credo. Ed alla fine, sia pur per poco, ci siamo incontrati 🙂
    Siete in pratica la mia ‘altra famiglia’. Lontani, ci si sente di rado, ma ho i miei momenti legati a te ed agli altra katawebbini. 🙂

  2. Mi connetto dal 92 e capisco cosa provi.Le pagine erano statiche e se cercavi “sex” con Altavista ti ritornavano 200 risultati.Il modem fischiava e la linea rimaneva occupata per ore.

  3. ciao andycaro..e le seratine a casa di ste?…non importa dove siamo, ma ci siamo 🙂

    lanza, sei uno dei padri pellegrini, praticamente 🙂 il wasp della rete..nel 1992 non sapevo neanche accenderlo un pc..ma ho recuperato ..non tantissimo, un tantinello 🙂

    bacibaci a any, che stava su libero ed era buffissima e troppo simpatica. E’ rimasta così, per fortuna 🙂

  4. odiavo la homepage con tutto il cuore.
    è buffo: uno scrive sul web e vorrebe nascondersi.
    anime complicate.
    un bacio

  5. eppure, cara la mia amica di formine, ci andavi pure tu :)…e la catena mi portò a te. ” devi assolutamente conoscerla” mi diceva stefano..iniziò così.
    un bacio a te

  6. ecchè è sta’ atmosfera da reduci, mica è finita la battaglia, il bello comincia ora. Il blog è il nostro specchio, sia che ci guardiamo, sia che ci mostriamo. Forse il commento silente è una conquista, come i nostri esperimenti di comunicazione, finita l’incontinenza è rimasta la curiosità. Per una combriccola che si conosce da tanto, che migra, s’incazza, si disillude e ricomincia: è un risultato grande.

  7. 🙂
    buon giorno ai passeri migranti…
    (chi vi ama vi segue)

  8. Reduci si nasce.
    E noi, modestamente, lo nascemmo.
    (eppoi, con quella storia del pozzo sono finito nell’indirizzario di tutti i missionari d’Italia…)

  9. rob: nonchè su quello di tutti gli estimatori di frate indovino…
    eh sì, quanto tempo è passato, io non mi sarei mai aspettata questo…. e dire che c’è chi diceva, anni fa, che internet isola dal resto del mondo, ci si chiude davanti ad uno schermo….

  10. è come il grande freddo, willy 🙂 sono i miei amici della rete, quelli veri, quelli con cui sei stato a parlare notti intere in una casa affacciata sul po, sono amiche che rivedo a roma…nessuno di loro è solo un sogno 🙂

    ci voleva un minimo di autocelebrazione, per quelli che c’erano…ecccccheeecazzo….!!

  11. e io c’ero

  12. mi piace il film, ma non l’esempio 🙂

  13. con i 450 commenti aivoglia se c’eri, baskerino 🙂

    sul sogno, willy?..ma daaaaai che ti sto prendendo un po’ in giro…:)…

  14. Dunque…a settembre saranno 4 i miei anni, da kataweb a wordpress…trascinatovici da minnie…

    Il piú distante della banda sta tra i tulipani…il piú vicino vive con me… =-)

    Facciamo che quando the Fabs ripassano per le natie terre lo si blinda per una serata sul Po?

  15. do it, steve…e noi lo sappiamo fare bene 🙂

  16. io se ci sta da festeggiare ci sto sempre!! 😀

  17. eli viaggiosenzavento

    io c’ero…
    e vi leggo sempre
    un bacione

  18. ciao eli..tutto bene?..fa piacere ritrovarti qui 🙂

    nico, tienti pronta ehhh…….

  19. T U T T I !!!!!!!!!!!!……….che se poi ci tocca risolvere una roba pazzesca di matematica come facciamo senza il nostro prof ????

  20. UPs, le Fabs si sono sentite nominare 🙂 Sarebbe bellissimo, comunque… 🙂

  21. it’s up to your fabs 😉

  22. Ahò, io non c’avrò le fabs, ma in quanto a pigiamini nessuno mi tiene dietro, eh…

  23. che fabs..CHIAPPE D’ORO :)…

  24. eli viaggiosenzavento

    ciao Cri, sì tutto bene, un po’ incasinata sul lavoro e un po’ provata da un week end passato a riassettare l’ufficio del t.m. dopo una settimana di elettricisti e muratori……. hai presente???
    sembrava esplosa una bomba.
    ti abbraccio e ti leggo sempre
    ciao, elisa

  25. il mio primo blog è nato su kataweb…
    lì ho stretto amicizie e ho preso coscienza della mia forza e delle mie debolezze, ho avuto momenti di “gloria” con i post selezionati per la hp e repubblica on line,
    poi ho scelto una piattaforma diversa ma tecnicamente migliore, un po’ per i template un po’ per crearmi un guscio meno esposto…

  26. ciao aurora, grazie di essere passata di qui…

  27. ecchecacchio, mancavo soltanto io qui!! 😀
    ora c’ho il blog nero, fa fine, non impegna e in caso di funerale è già allestito. non lo aggiorno, ma lui sta lì, a ricordarmi che verduzzella esiste e che quelli di kataweb sono i più fighi tié
    😉

  28. essssssiiiiii verdolina…mancavi tu :)….e vedi di tornare a scrivere !!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...