once upon a time

non so come abbia fatto ad arrivare fino in questa casa nuova : è una scatolina di plastica blu con scritto sopra ferrania 3m. dentro ci sono diapositive, che ferrania e kodak hanno tolto dalla produzione da anni.

in un paio ci siamo io e mia sorella monica a casa di amici dei miei genitori, con i loro figli : più o meno devono essere del 1970, forse anche 1969.

io ho una gonnina di gabardine azzurra e una camicetta bianca, monica stessa gonnina ma color lampone, entrambe un cerchietto in testa, calze bianche alla caviglia, sandaletti con due occhielli davanti, bianchi.

io seduta sui gradini della casa, monica in piedi, in posa leziosa. bambine borghesi di quel periodo.

le altre sono ektachrome , ritraggono mio padre operato di cuore a houston nel luglio 1973 : le guardo contro luce, ha i capelli dritti, lo sguardo un po’ allucinato, una smorfia che parrebbe un sorriso , in un’altra è nel letto, mia madre accanto, ben vestita e pettinata, orecchini a palloncino, sorride.

lui ha 46 anni, lei 37 .

ce n’è una con altri operati come lui, magri, con le vestaglie che penzolano dalle spalle, stessi capelli sparati, stessi sguardi persi.

a mio padre di giorni ne rimasero  altri 900 .

sono in tutto una decina di diapositive, scampate a vari traslochi,  senza che nessuno si fosse mai preso la briga di dire…madonna non ci dimentichiamo della scatola blu.

altra razza, razza piave.

Annunci

8 risposte a “once upon a time

  1. Curiosa la vita.
    “Curiosa”. Io ho da quasi una settimana sul mio letto un piccolo album di foto, color azzurro, in plastica. Foto in bianco e nero, non perché allora non ci fossero già quelle a colori. Ma a “lui” piacevano in b/n. Rittraggono una ragazzina di 17 – 18 nni, coda di cavallo e frangetta. Sorride. Perché guarda “lui”. Lui ha un bel viso, magro, capelli lunghi e castani. Si amavano maledettamente. Poi … Lui da una settimana non c’è più.
    Guardo le foto. Penso. Ricordo.

  2. le nostre madeleneis, quelle della nostra anima..anche basker ha scritto un post su una ragazzina che gli piaceva molto è morì prima di …
    noi siamo presente e futuro, loro il nostro passato.
    ovunque essi siano .

  3. sì. ho passato quasi 8 anni con lui. poi ho capito che non potevo sposarlo perché non lo amavo più. credo di aver fatto la cosa giusta anche se non so se lui mi abbia mai “perdonato”. mi sento legata a lui e forse questo avrei voluto che lo sapesse. ora lo saprà “per altre vie”. forse.

    la domenica sta diventando una giornata luttuosa. domenica scorsa ho saputo…
    oggi invece è morto Toffee, il mio gatto più anziano. avrebbe compiuto 16 anni. sembrava che dormisse. per le meno non ha sofferto.

    ho bisogno di “leggerezza”.

  4. buona settimana Maria..che sia lieve, per quanto possibile 🙂

  5. mi piacerebbe vederle, quelle foto.
    una volta proposi una serata con le foto di famiglia, ma nessuno dei miei amici aderì, peccato

  6. quando verrai a torino per il salone del libro ti inondo di foto…tranqui 🙂

  7. Mia madre ha una foto sul comodino, lei e mio padre in viaggio in Egitto.
    Mio padre credo non abbia vissuto neanche quei 900 giorni, da allora.
    Io ho uno sportello di armadio pieno dei miei fidi Ektachrome scattati in giro per il mondo, ma lì non c’è nessuno che sia morto.
    Se non quell’amore.

  8. a me piace molto fare fotografie, molto meno guardarle di nuovo a distanza di anni….quelle di persone, intendo. emergono sempre ricordi un po’ amari, o nostalgie acute, un lieve dolore. evito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...