quanto ci manchi, maximilien

e adesso ,vecchio, verrai ancora a raccontarci che i nostri problemi sono i pm e le intercettazioni, noi che parliamo di tutto senza problema alcuno? adesso, vecchio, che quattro bambini sono morti per l’incapacità nostra di avere una seria politica di accoglienza ,adesso è dinuovo colpa dei pm? e adesso, vecchio, verrai dinuovo a raccontarci la fola che il il nostro pil salirà di 4 punti quando la grande fabbrica si trasferirà in america,  senza che nessuno gl’abbia chiesto hey john what r u doing?

quanta pazienza ci richiedi, vecchio. che fossimo giovani assalteremo il palazzo d’inverno una volta per tutte.

ah, maximilien, quanto ci manchi.

Annunci

9 risposte a “quanto ci manchi, maximilien

  1. Certo che,se di tre persone adulte ce ne fosse stata almeno una a casa,oggi parleremmo d’altro.

  2. ma sai Lanza, il fatto che marchionne voglia portare via la sede legale di fiat qualche problemino lo crea…infatti si ritroveranno il sabato, giorno che fa comodo all’americano..il vecchio, lo sciancato e la volpe tremonti. non pagare più le tasse in italia creerebbe qualche problema …piccolo ehhh …ma loro continuano a parlare di processo breve e federalismo senza sostanza…maximilien dove sei ???????

  3. Non cambiare discorso:)

  4. chissà. magari sarebbe morta nel rogo insieme a loro……

  5. sai che penso Minnie? che questo mondo non è quello che avevo sognato, neppure quello per cui ho lavorato e forse neppure quello che quelli che mi erano nemici avrebbero voluto. Ma allora me lo spieghi com’è nato questo cazzo di mondo in cui ogni giorno per avere la normalità dobbiamo sognare una rivoluzione?

  6. visto che mi devo arrabbiare, se proprio dobbiamo parlare di persone adulte in casa, mia mamma come tanti altri genitori mi lasciava effettivamente sola in casa per mattine e pomeriggi quando avevo 7-10 (anni 80, quindi tempo pieno sto cazzo e nonni lontani) ma tra tutte le preoccupazioni che doveva avere, in regime di condominio e riscaldamento centralizzato, che io potessi morire di freddo o soffocata dal fumo o carbonizzata penso non siano mai state contemplate!

  7. lasciare bambini in casa da soli è sempre un rischio…perchè i bambini sono imprevedibili..una volta, con la mamma in casa, mio cugino maurizio, imitato dal fratellino, buttò cerini accesi nella pattumiera (i quegl’anni c’era una porticina sul balcone e si buttava giù tutto…). ovviamente s’incendiò e vennero pure i pompieri. li si lascia, sperando .
    willy……che dire? dobbiamo rimpiangere gente come andreotti o craxi? è ancora più penoso pensarci…

  8. e infatti, sono d’accordo con any, se quella fosse stata una casa normale, con il riscaldamento, e non una baracca con un bracere, certo non si sarebbe sviluppato un incendio. ma qui, appunto, mancano politiche di accoglienza, manca intelligenza nel considerare le cose, siamo indietro di decenni. continuiamo a parlare di nomadi applicando il termine a persone che vivono qui da decenni, a parlare di rimandiamoli a casa loro quando appunto sono qui da decenni, a dire che sono ladri senza dar loro la possibilità di avere un lavoro, senza tentare un’integrazione che altrove c’è…

  9. animina ha capito in pieno quello che volevo dire 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...