ooooiiiissssaaa…

in silenzio, senza essere nemmeno degna di considerazione , Torino batte il candidato della destra con un secchissimo 56%, tenendo conto che si candidava Fassino, uno poco glamour, fuori dai bunga bunga, mai cagato da Berlusconi, FANTASTICO 😉

Bologna non fa passare il cretino Tremonti che si era lanciato pure in battute sceme sul cognome terrone di Merola : a casa, leghisti, che il vento torna a soffiare a nord.

Milano..ehhhh…Milano sono stati dolori per mr B. C’ha speso la faccia, oltre che i soldi, s’è giocato il bagnoschiuma, la minorenne, le BR, la Minetti gran brava ragazza, la marca del suo fondotinta preferito : sono cose serie, queste.

Napoli, dove il PD s’è fatto la sua figura di merda, va al ballottaggio un dipietrista : che se dovesse vincere sai lo smacco..un dipietrista.

Adesso tocca ai milanesi e ai napoletani dare la spallata finale, farlo rotolare giù dalla rupe tarpea, prendere i suoi soldi e rimetterglieli nel portafoglio , e riprenderci le nostre città.

Il villaggio di Asterix festeggia : sotto traccia, come sempre, un piedino dietro l’altro, avanti avanti : qui le destre non passeranno.

P.s. a chi nomina Cota ricordo che a Torino e provincia non è passato e  che gl’8000 voti sono stati rubati , e che in città gira pochissimo, nessuno sa chi è.

Annunci

6 risposte a “ooooiiiissssaaa…

  1. Hai ragione, Minnie! E Torino? E’ il destino di chi sta sempre al proprio posto, di chi”fa il bravo”,per cui una conferma in più non è quasi una notizia. E invece oggi lo è. Come la mettiamo con lo tsunami Fassino? Il premio meritatissimo alla serietà e coerenza di chi non ha bisogno che della propria storia e delle proprie idee per vincere. Torino è comunque stata, e il Piemonte in generale, la culla del leghismo,se non erro. Tra gli altri,ricordo un certo Gipo Farassino,un Yves Montand de’ noantri, che professava gia’da tempo il secessionismo.
    Una conferma ancora più importante !! 🙂

  2. che buon profumo, missminnie.
    ti sei lavata stamattina, finalmente?
    😉

    un bacio odoroso di primavera

  3. ma no Bruno, a torino la lega ha sempre contato pochissimo..la culla del veneto sta tra la brianza e il veneto profondo. Gipo era ed è uno chansonnier, borghezio un diversamente pensante…mica la caratura dei leghisti di ponte di legno !

    ciao danielì…si sorride, oggi. finalmente !!!!

  4. dall’allegria dei naufraghi alla contentezza, esagerando il giusto a manate sulle spalle. Bravi, bel modo di festeggiare i 150 anni d’Italia 🙂

  5. sono felice…(quasi quasi mi faccio uno shampo)
    😀

  6. Per una volta tanto sorrido anche io… speriamo che sia l’inizio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...