Ritrovarvi.

( ho vissuto a Moncalieri dal 1985 al 2000 . Dal 1991 al 2000 non ho lavorato , ho partorito la terza figlia, le ho allevate, e ho visto il mio matrimonio suicidarsi giorno dopo giorno. In quegl’anni ho conosciuto Donata, Rosella, Tiziana  Silvia.e Daniela.  Insieme abbiamo dato vita ad un’associazione che si chiama Bravo chi legge, dedicata ai bambini e ai libri. Io sono stata lontana per 11 anni da loro. Stasera le ho riviste. Ed è stato come tornare a casa).

Ho rivisto Donata al Salone del libro : ascoltavo la conferenza sui longobardi quando l’ho vista sbracciarsi e farmi segnali indiani. Alzarmi e andare verso di lei è stato un sol gesto : baci e abbracci, ma daaaaai, ma quanti anni, ma sei sempre uguale, ma come stanno le ragazze, ma sai che ti pensiamo sempre : senti giovedi 26 facciamo una cena a casa mia perchè non vieni?

Tornare a Moncalieri. Stasera, rifare le strade che portavano a casa mia, rivedere la panetteria, il bar, un paio di case nuove, la tintoria che ha chiuso : quindici anni della mia vita in un pezzo di via, un paio di semafori, sapere che la mia casa è ad un paio di isolati. Tornare a Moncalieri.

Ma è passato il tempo, quello che stato tagliato di netto, come solo i samurai sanno fare con la loro amata spada si è riannodato, i fili sottili dell’amicizia si sono riallacciati, l’ansia del parlarsi, di sapere cosa è successo in questi anni, come siamo cambiate, i nostri figli che abbiamo visto bambini e adesso sono grandi, Silvia è nonna.

Tornare a Moncalieri e sentirsi bene, sentire l’affetto dell’amicizia che circola tra noi, pensare di tornare a fare qualcosa insieme, adesso che il tempo è passato e Moncalieri è una piccola città attaccata a Torino dove ho vissuto quindici anni ma nessun drago può farmi male.

Questo post è per voi, Donata, Rosella, Tiziana,Silvia e Daniela : alla nostra amicizia, a quello che eravamo, e a quello che saremo.

Cristina

Annunci

5 risposte a “Ritrovarvi.

  1. Cara Cristina ho appena letto il tuo post.
    Quando ci siamo riviste, ci siamo parlate, con l’ansia di dimenticare qualcosa di ciò che è successo a ciascuna di noi in tutti questi anni ,mi è sembrato che ci fossimo lasciate qualche giorno fa.
    Sono tornata a casa e l’unica cosa della serata trascorsa che sono riuscita a raccontare alla mia famiglia è stato il nostro ritrovarci.
    A presto Tiziana

  2. meraviglia!

  3. cavaliereerrante

    Un bel Post, @Cristina … come un pezzo d’ anima ritrovato !
    Tutto muta, è vero, e noi stessi … e talvolta pur nostro malgrado, ma ciò che di buono abbiamo pur creato, quello rimane per sempre, o almeno finchè non moriranno i nostri ideali !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...