la lotta di classe dopo la lotta di classe

so già che mi perderò l’incontro con l’unico barricadero con cui ho sognato di scappare, ma venerdi 11 maggio alle 15.05 sarò alla mia scrivania e quindi si dovrà rimandare all’anno prossimo, honey.

mi perderò anche un altro comunista della prima come marco revelli , e la elizabeth strout, che alla faccia di quelli che dicono che i corsi di scrittura creativa servono a una sega, ha vinto il pulitzer , ha frequentato il suo bravo corso e adesso insegna pure scrittura, tzè.

anche carofiglio di venerdi, non perchè mi piaccia come scrive, ma perchè è muy hermoso, e allora si poteva pure ascoltare, in fondo si ascoltano degli imbecilli brutti per molto meno.

moretti nanni che legge il sillabario di parise potrebbe meritare, anche perchè adesso moretti sta con una che ha vent’anni meno di lui e sorride pure e magari diventa come woody allen, to rome with love è una marchetta, però.

la lectio magistrale del cardinale scola sulla famiglia la lascio a tutti quei puttanieri che affollano i family day e poi vanno in thailandia ad abbronzarsi con le minorenni.

lei, la concita, non me la perdo no, tanto è di sabato.

adios senza pentimenti a giulio tremonti e a fabio volo, di niccolò ammaniti già ho letto io e te e vedrò sicuramente il film , anche con bertolucci avrei voluto avere una liason parigina ehhhh….

alle sei di sabato per i marxisti puri e belli c’è un grandioso dibattito la lotta di classe dopo la lotta di classe : non abbiate paura, non c’è d’alema, ma Trotzky medesimo in versione lazzaro post moderno…….

e se tutto questo ancora non vi ha convinto cercate su gooooogle il programma del festival internascional dei libri di torino, da giovedi 10 maggio a lunedi 14 maggio, e cercate missminnie il sabato nello stand di telefono azzurro oppure in giro oppure stramazzata dietro ad una pila di libri di fabio volo…

e se cercate un letto e non avete allergie a peli di gatto pure la casa di missminnie è per voi 🙂

p.s. se per caso voleste provare il brivido dell’incontro con la maestrina della penna rossa potreste essere molto molto molto fortunati e …non vi dico altro !

Annunci

4 risposte a “la lotta di classe dopo la lotta di classe

  1. cara minnie, bello il programma. soprattutto la lotta di classe. ma di questi tempi mi vengono in mente le partite di pallavolo tra le II A (la mia) e la II B.
    Ho perso questa lotta di classe, ma non mi do per vinto. Scrivici quello che diranno, magari ci danno una speranza.

  2. sai sabato allo stand? Avrai visite! ;-D

  3. ciao Pipù…CHIAMAMI EHHHHHH……non ti azzardare a passare da qui senza farti vedere..E’ UNO ORDINE 🙂
    ciao Coltrane :)….se riuscirò ad andarci sicuramente si..devo vedere bene gli orari di telefono azzurro e tutto il resto…
    qui piove…e io tossisco, anzi sputo pezzi di polmone ..BLEAH 🙂

  4. You’ve got a mail.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...