Si, sto bene, grazie.

Si, sto bene, grazie.

Sto bene come si può stare bene mediamente, con i giorni veloci e quelli lenti. Sto bene perché amo stare bene, perché stare bene fa bene.

Mi hai detto tu che sei scrittrice scrivi sullo stare bene. Potrei fare come Quenau e scrivere tutto un pezzo senza la A o senza la O, e poi scrittori lo siamo di diritto, come santi e navigatori, e anche puttanieri e troie hanno detto quei signori .

Quindi stare bene è un bisogno primario e come tale cerco di soddisfarlo, di tirare righe su parole sbagliate e sogni agitati, penso che domani qualcosa succederà a rimediare un oggi svogliato, e che sono fortunata a non avere malanni, guai, figli degeneri e amori squassanti.

E poi scrittrice. Imbratta fogli, braccia strappate all’agricoltura, direi. Però, ti devo confessare, più passa il tempo più sto ad ascoltare encantada le voci che si rincorrono nella mia testa, sono i personaggi che ballano il fox trot, li ammazzo ogni tanto, poi invece vivono, sto allargando le frasi, c’è un embrione di ben sette cartelle, e mi fa stare bene.

Scrivo nella testa, cancello furiosamente, quando arrivo ad appoggiare le dita sulla tastiera ho già tutto sulla punta della lingua e furiosamente picchio sui tasti, che si spiccino.

L’amore quieto, dei dieci anni passati, mi fa stare bene , perché non ho più l’età e la voglia di correre dietro a bandiere fiammeggianti.

Correrei a Samarcanda, a scrivere con Fois avessi duemilacentocinquanta euro. Ma ci pensi che meraviglia, che stupore, un viaggio laggiù con uno scrittore e quindici imbratta carte, a scrivere sui massi, per terra, là dove passavano le carovane dell’Asia, là dove la Storia diventava bambina.

Sto bene, si.

Grazie

Annunci

11 risposte a “Si, sto bene, grazie.

  1. cavaliereerrante

    Stai bene …. quietamente bene … @Minnie ?!?
    Beh … è la cosa che più conta !
    Se questo tuo agitar pacatamente la mente, fra sogni non spenti, ancorchè non più tormentanti, e carte imbrattate o non, ti fanno vivere in pace con te stessa e col mondo che solo conta per te ormai …. il resto, può farci star bene o stare male, ma resta in linea con la complessità della vita ! 🙂

  2. che bello sentirti, mia cara, sentire le tue parole e la passione che le spinge. Sentire te che le pronunci, che le pensi, i tuoi percorsi per star bene. Quanti anni sono che ci conosciamo? Molti e pochissimi, pensa al ballo da circo che c’è stato, agli alti e bassi nostri e d’altri. Bello sentirti e leggerti. In quest’epoca sguaiata, il solo vaffanculo che mi piace è il tuo che prendi a calci, destino e abitudine come fosse un barattolo: ti piace il suono finché rotola e il sorriso che ti nasce dentro.
    Sì stai bene, m’interessa, mi piace

  3. Grazie Roberto..che l amicizia e più vera di un amore farlocco. Adesso nanna

  4. ho l’impressione che la tua vagina abbia il sapore del marsala, ma è solo un sospetto

  5. cavaliereerrante

    😯

  6. cavaliereerrante

    TOC … TOC … c’ è @Minnie ???
    Nooo … non c’ è ?!? 😯
    E … ehm …. dove sta ?!?
    Ah … bene, sta a pranzo con @Musil e @ Joyce !
    A bientot …

  7. cavaliereerrante

    TOC … TOC … c’ è @Minnie ?!?
    None ???
    Non c’ è nemmeno stavolta ??? 😯
    E dove è andata ???
    A cena con @Proust ???
    Beh … ubi major minor cessat !
    Salutatemela, comunque …. e in ogni caso ! 😀

  8. cavaliereerrante

    Toc … toc …. è permesso ?!?
    Cercavo … ehm … @Minnie !
    Non c’ è …. di nuovo ?!? 😯
    E dove sta … oggi ?
    Ah … è andata a spasso con @Ibsen !!!
    Beh … speriamo che abbia indossato qualcosa di pesante … col freddo che fà ! 😐

  9. cavaliereerrante

    @Minnie … @MINNIEEEEEE …. dove sei ???
    Noi, non ti dimentichiamo ! 🙂

  10. cavaliereerrante

    Toc … toc … c’ è nessuno ???
    E @Minnie ?!?
    Ah … è stata invitata ad un simposio da @Georges Courtline ?!? 😯
    Oh …. imprendibile ( e sempre impegnata coi Grandi della Letteratura ) @Minnie, io t’ ho cercata terra marique, lacu fluminique … senza mai acciuffarti, e allora te lo dico qui all’ orecchio, affinchè nessuno ascolti tranne te : “Amica bella, se mai ti dessero un centesimo per ogni grammo di spocchia letteraria che mostri, ebbene …. saresti miliardaria in euro” ! :mrgreen:

  11. cavaliereerrante

    Tornerai a scrivere qui, @Cristina ???
    Io ti aspetto sempre, e come me ti aspettano tanti, immagino, fra i quali il mio amico ( ineguagliabile ) @Willico ! ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...