Archivi categoria: Media e tecnologia

love or leave me, new york & ok

eccomi qui..dinuovo con il raffreddore, e con una voce che qualsiasi trans di san salvario mi invidierebbe assai assai…mentre vi scrivo stò ascoltando un colpo di fulmine..love or leave me di nina simone..jazz che sà di new york new york..o di londra..di un bar fashion con vetrate sulla notte…
quindi l’atmosfera è questa, stasera….
Adesso spostiamoci..qualche giorno fà ho rivisto i ragazzini monelli del ced del mio vecchio ufficio..parlando è venuto fuori che hanno un blog..DIVERSO da questo, ma mi è piaciuto tanto e forse piacerà anche a voi (il nostro, detto per inciso, è da educande…). malessere.net/blogs
Gironzolando lì sopra ho letto un pò di commenti ad un post che si intitola OK…ognuno dice la sua su cosa è OK per se’.
Ora è chiaro che non hanno scritto che è ok un tramonto, un’alba, o un gattino smarrito..hanno scritto cose hard, cose vere, cose che stanno dentro loro stessi…forse ci vuole un pò di coraggio..clio l’ha avuto scrivendo su un’idea tutta sua (e anche un pò nostra, vero clio?) di scoparsi uno sconosciuto per una notte e l’ha pure descritto…
Io ho rifatto questo giochino con mikey mouse , e poi con delle mie amiche…ed è stato ….divertente..
Scrivo un paio di cose …vediamo cosa succede….

sottili segni rossi sui polsi sono ok
un bacio hard addossati ad un muro è ok
messaggi nella notte sono ok
l’adrenalina che corre veloce nel sangue è ok
voi siete ok

Chiudevano un altro post con una domanda topica, su cui si potrebbe fare un’indagine doxa: meglio una finta suora o una vera zoccola?

Minnie-la-ladra

194

Buonasera a tutti..questa sera minnie scriverà una cosa serissima perchè sono veramente indignata come donna e come cittadina italiana per questo attacco sistematico, violento e anti-liberale alla legge 194.
Il nostro DOVREBBE essere, secondo la Costituzione, un paese laico, libero e democratico. Una legge approvata dal parlamento e confermata da un REFERENDUM ha detto che si può abortire in una struttura pubblica sanitaria dove eviti di morire con un ferro da calza nell’utero.
Adesso ci sono tutti questi papisti che saltano fuori come coniglietti bianchi a dire " eh no! mica va bene che le donne continuino a fare di testa loro…riprendiamoci in mano il controllo della loro vita..decidiamo NOI quando è giusto che una abortisca e quando no..mettiamo un pò di pretini nei consultori a caricare di altri sensi di colpa la poveretta che già ne ha di suoi…."…
Dove sono le donne in questo momento?..Non sento le voci indignate di quelle che avevano voluto fermamente questa legge, non vedo i cortei delle studentesse che ribadiscono giù le mani dal mio corpo…silenzio….la prestigiacomo lasciata lì in balia delle onde…silenzio…………….ruini che ha allestito una sua piccola corte e tutti, compresi quelli di sinistra, a leccargli il fondo della sottana…silenzio………
Già si staranno attrezzando quei medici che facevano aborti clandestini alle signore ricche..fuori i cucchiai d’oro…già si allestiranno cliniche galleggianti come per l’inseminazione..sempre per le ricche……….le altre torneranno al ferro da calza, al prezzemolo…..un gruppo sparuto tenterà di andare negli ospedali dopo aver superato le barriere dei moralisti dei vari movimenti per la vita….
Mi auguro che non succeda, mi auguro che si ritorni a far politica sul serio, a guardare i conti in rosso della bilancia dei conti con l’estero, a dare un’occhiata ad alitalia che và malissimo…l’aborto è fumo negl’occhi: il dramma vero è che tenteranno di andare fino in fondo…..
E noi, cosa faremo?
Cristina

pinguini,grande guerra & sinead

solito salotto..assenzio,wiskey..the caldo caldo….sinead o’connor con una canzone stupenda..minnie rilassatissima e in pace con tutto il mondo..proprio tutto…che racconta..
Ieri sera ho visto il documentario sui pinguini…praticamente come quelli del national geographic con fiorello che commenta..ora o gli americani non vedono mai documentari e allora capisco possano trovarlo un capolavoro sublime..diversamente ..è una robina carina, grande rispetto per quelli che l’hanno girato, grande rispetto per i pinguini che vivono a meno 40 gradi e mi viene male solo a pensare ad una temperatura simile, grande tenerezza per i cuccioli che come tutti i cuccioli sono di una bellezza disarmante (solo un complessato poteva scrivere una favola triste come il brutto anatroccolo….) e grande domanda finale : questi pinguinetti quando si staccano dalla mamma si tuffano in mare (a meno meno meno 40 gradi) e per 4 anni non si sà che fine facciano…poi ritornano e si massacrano per arrivare in quel luogo pazzesco per riprodursi….DOVE VANNO I PINGUINI PER 4 ANNI???????????? in questo mondo iper controllato, dove esiste un grande fratello che legge tutte le ns e mail, i ns sms, ascolta le ns telefonate…I PINGUINI SPARISCONO E NON SI FANNO TROVARE!!!!!!……..MITICI PINGUINI…
Grande guerra….stamattina alle 7, comodamente sdraiata sotto il mio piumone giallo-sole leggevo "questa storia" di baricco..e sono arrivata nella parte centrale , ambientata sulle montagne vicino a caporetto…300.000 soldati che si arrendono..300.000 soldati non sono uno scherzo, teorie di baricco su questa resa..insomma mi è venuta voglia di saperne molto di più, perchè leggiamo tanto sulla seconda guerra, ebrei,nazisti,anna frank,campi, ecc ecc…ma della prima..sarajevo,la somme,le trincee,il barone rosso,la linea maginot,il piave mormorò….ma com’ è andata veramente??
Quindi se qualcuno di voi avesse letto cose interessanti su questo argomento e avesse voglia di segnalarmelo mi farebbe un favore…intanto mi arriverà in prestito montanelli "l’italia di giolitti" che parla ANCHE di questo..
Stamattina ho fatto un giro anche da feltrinelli…ma questa è un’altra storia e la racconterò un’altra volta…
Minnie-che-ascolta-high-dei-lighthouse family-

adolescenti………..

non ho mai parlato qui delle mie figlie..perchè forse ci vorrebbe il loro permesso per farlo, o forse perchè ci sono spazi che sono solo miei, a prescindere……..
Ma oggi ho deciso scrivere qualcosa su questo tema perchè , diversamente, avrei fatto una strage di ragazzine…e o li ammazzi da piccoli o li reggi tutta la vita!
Sono tre femmine, di 20, 19 e 13 anni..uno direbbe GRANDIIIIIII………..E INVECE NO…sono piccolissime, fastidiosissime, litigano in continuazione, la seconda è in competizione fortissima con la terza (vedere l’età, please…), si prendono a parolacce della peggior specie…
Me le ricordo bambine composte, educate, serene, gentili….me le ritrovo erinni…dove me le sono perse?
Lati positivi: vanno benissimo a scuola, non sono tossiche (ovvero lo sono nella norma accettabile), non sono alcolizzate, lavorano le grandi nelle ore vuote dell’università, frequentano ragazzini simpatici…COSA VOGLIO DI PIU????………..Vorrei che si rifacessero i letti, che ritirassero i piatti nella lavastoviglie, che non gridassero alle 7 del mattino "chi si è messa le mie calzeeeeeeeeeee", che le loro stanze non fossero un ricettacolo di porcherie, pacchetti di biscotti vuoti, sigarette spente nei posaceneri ovunque…
Perchè quando deve arrivare qualcuno della loro tribù tutto sparisce magicamente???…….
Non condivido queste cose con il loro padre, che per scelta ha rinunciato a loro……
I grandi problemi me li sono dovuti risolvere io , un pò trascinandomele dietro, come dicevo a clio..come fanno i capibranco al polo nord…
Il saggio mickey mouse mi dice che dovrei essere molto più rigida, applicare turni da caserma..ma io dentro di me penso che avranno una vita per mettere a posto, per stendere lavatrici, per riordinare stanze ….SALVO incazzarmi alla grande quando tento di dormicchiare sul divano e queste litigano per un gloss sulle labbra (quella di 19 anni non permette alla piccola di uscire con il lucidalabbra..dice che fà troietta….DIOMIO UNA FIGLIA TALEBANA!!!!!)
Forse non esiste una ricetta…forse sono tutti uguali…forse loro sanno che sono la parte più bella di me, la cosa più giusta che abbia mai fatto nella vita …….forse sono solo una mamma.
Minnie-che-vorrebbe-partire-per-sant barth-con-biglietto-di-sola-andata

un salotto…..

non tanto grande, con due divani bianchi..un tappeto di lana, tavolino di legno basso sommerso di libri, giornali, biro, quaderni..tra i due divani un tavolino in vetro con una lampada ikea..foto di bambini, la mia violetta africana con i fiorellini appena nati..la tv su un carrello pure di ikea..il pc..due plaid gialli appoggiati sui divani, due litografie alle pareti..una di paul klee l’altra di chagall..colori colori…niente tende alle finestre, voglio vedere il mondo fuori, le luci a tutte le ore..stasera niente musica, silenzio..che è impagabile, prezioso…
ho comprato l’ultimo libro di baricco, ieri..si può scegliere tra copertine diverse..io ho scelto quella che sul retro ha una frase impagabile " questo è un requiem principessa. Amen"….ho cominciato a leggerlo ieri sera..molto baricchiano, frasi con tanti punti..mi piace (anche lui..quando viveva a torino l’ho intravisto un paio di volte seduto nei bar..bell’uomo, affascinante..forse un pò basso di statura , ma mica si può avere tutto ….).
Domani sarò in un’aula di tribunale, per l’ennesima volta…6 udienze rimandate che si trascinano da così tanto tempo che ho perso memoria dei fatti ..vecchi ricordi del padre delle mie figlie..la vita non è beautiful e neanche c’è posta per te…
molto spleen questa letterina…
minnie-che-ogni-tanto-vorrebbe-togliersi-l’elmetto

albe,tramonti & sospiri

…per qualche giorno ho trascurato lo scrivere..succede, a volte, di non sapere bene cosa raccontare, o pensare ad altro..perdersi in dettagli, in altri dettagli…Stasera vorrei parlare di una cosa che da un pò di giorni stiamo discutendo noi-ragazze-della-serata-rumena…ovvero è giusto essere romantiche, tutte albe,tramonti & sospiri o è meglio tenere un profilo basso ed evitare "aperture" sentimentali che possono creare imbarazzi??
CHiaramente ci sono gli schieramenti…miss minnie è una pragmatica, una che segue l’onda di b.r. e sostiene che un tavolo è un tavolo e deve reggere le cose che vengono appoggiate..
Quindi mi fanno ridere le poesie dedicate, le frasi ad effetto speciale, le romanticherie fatte per conquistare…Trascrivo un pezzo che ho letto su D di sabato : tratto da g.reale " eros, demone mediatore " : …esistono fatti di straordinaria delicatezza che si fa bene a seppellirli e a renderli irriconoscibili, anche con grossolanità: Ci sono atti di amore, di generosità e ricchezza così grandi che il pudore nasconde,con ingegnosa astuzia,facendo violenza anche ai testimoni oculari, al fine d’offuscarne la memoria"
Io penso di essere così..o almeno mi riconosco molto in queste frasi …Poi è vero che si ha ANCHE bisogno di sentirsi dire cose carine, coccole, morbide…ma il bene, l’amore , si dimostrano e POI si raccontano, ma ANCHE NO………
Ed è bellissima la tenerezza che esce da quelli che se ne stanno sempre un pò in trincea…
Minnie-che-difende-la-linea-maginot

scopare alle gru…

titolo hard per missminnie che ha avuto un pò di problemi con la connessione..cambiato tutto …Adesso vi racconto di ieri sera..tutti belli comodi..

C’era una volta….ieri sera sono andata a cena alle gru’ con le mie amiche N. e M: e un amico…le grù per i non torinesi è un grande centro commerciale costruito da berlusconi quando ancora faceva il palazzinaro..è tutto marmi, specchi e luci…negozi a un tanto al kilo, la feltrinelli, la rinascente, supermercato, mc donald’s, e un paio di pizzerie…d’estate aria condizionata, d’inverno riscaldamento tropicale..noi eravamo lì..ceniamo, ce la contiamo sui fatti della vita e del mondo, ridiamo un pò..alle 22.15 dalle gru’ ti mandano a nanna..esci fuori e ti trovi un parcheggio enorme, come giustamente dev’essere..con luci gialle contro la nebbia che illuminano a giorno…vagavamo per questo parcheggio alla ricerca delle macchine e ……..paf…becchiamo due nudi, dicasi nudi, che scopavano in macchina sotto le luci gialle…giovani…che si dimenavano alla grande, come se fossero a casa loro…

Ora , missminnie è una signora d’antan ben educata, che conosce la passione, che sà che ti possono venire vogliette strane in posti ancora piu’ strani…ma come fà ad essere sexy il parcheggio delle gru??????????????????????????????????….E se un bambino scappato di mano alla sua mamma avesse bussato ai vetri di quei signori chiedendo di riaccompagnarlo alla reception?…

Forse ci vorrebbe un pò piu’ di rispetto, un pò piu’ di quella cosa dimenticata che si chiama educazione…e un pò piu’ di trasgressione vera…

Ma forse quei ragazzi pensavano di essere al grande fratello e noi eravamo fuori posto..

Le storie finiscono con vissero felici e contenti..noi ce ne siamo andate a casa ridendo e pensando quanto sia comodo un bel letto per farlo in santa pace…

Minnie-che-racconta-le-favole